Olipad 110, ecco il tablet anti iPad! [NINJA REVIEW]

Il Tablet di punta di Olivetti è nelle mani dei Ninja, testiamolo insieme!

Olipad 110 è arrivato nelle mani dei ninja, scopriamolo insieme!

Una mattina è giunto in redazione un bel sacchettone color argento decorato da una grande O rossa, non vedevamo l’ora di riceverlo. Ringraziamo moltissimo Olivetti per averci mandato il device promozionale e cominciamo subito a vedere nel dettaglio cosa può fare. Nella videorecensione troverete tutte le caratteristiche del tablet spiegate in breve, ma sopratutto il video vi darà l’occasione di capire le reali potenzialità del device.

Abbiamo diviso il video in sezioni, che riprendiamo nell’articolo per fare un’analisi completa, ma godetevi anche le foto che abbiamo fatto e che trovate qui. In fondo invece all’articolo trovate la video review. Buona lettura e buona visione!

Unbox & Hardware

Olipad 110 viene accompagnato dal caricatore, dal libretto di istruzioni e da un panno per pulire lo schermo, apriamo con molto gusto la scatola e finalmente abbiamo fra le mani il device. Due speaker sul lato lungo, entrata micro usb, micro SD e alloggio per la sim card e uscita cuffie sul lato corto. Manca una porta usb classica ma nel complesso siamo soddisfatti.

Caratteristiche tecniche

Il tablet trae il massimo vantaggio da Android Honeycomb, come potete vedere nel video, sostenuto dal Tegra 2 da 1GHZ di Nvidia e un bel GB di Ram che rende l’esperienza del tutto fluida. Olipad 110 offre tutte le possibilità di interconnessione (wi-fi, 3G, bluetooth) e non ci delude nemmeno per quanto riguarda la memoria disponibile, partendo da una base interna da 16 GB e espandibile fino a 64 GB. Una comoda caratteristica che deriva da questa configurazione hardware è sicuramente la gestione di un reale multitasking, affidata a un comodo pulsante sempre pronto all’uso.

Apps

Il Device di Olivetti è già equipaggiato con tutte le Google apps più utili: Google Maps, Navigator e ovviamente Android Market. Un’app particolare è Movie Studio che permette di modificare i video direttamente sul tablet. Se vogliamo lo possiamo paragonare a Movie Maker di Windows, a cui però dobbiamo aggiungere un’interfaccia intuitiva e pensata per il tablet. Con pochi touch potremo dunque aggiungere foto, video, effetti, aumentare o diminuire la timeline e molto altro.

Nel complesso le app presenti sono nella media, dovremo dunque fare un bel giro sull’Android Market per portare al 100% il nostro tablet. Solo una cosa da non dimenticare: Tegra Zone! Non vorrete lasciare quel Tegra 2 inutilizzato 😉

Tegra Zone

Si tratta di un’app dove potrete scaricare tutti i videogames ottimizzati per i Tegra device. Nvidia non ha costruito un alternativa al Market di Android: troverete tutti i giochi anche nel Market, quello che però Tegra Zone offre è una comoda organizzazione dei contenuti. Non solo, saranno presenti valutazioni, video in HD e materiale aggiuntivo su ogni videogame, senza dover dunque rinunciare a tutti i vantaggi del collegamento con il Market di Google: aggiornamenti rapidi, facile reinstallazione e gestione attraverso gli account di Google.

Seguite il nostro consiglio: Tegra II ha troppo potenziale per essere lasciato a gestire browser e app normali, scaricatevi almeno un gioco (si trovano anche titoli gratuiti con in app payment opzionali, come Dungeons Defender) per vedere fin dove può arrivare il device che avete fra le mani: ne vale la pena.

Samurai Vengeance II

Ringraziamo Nvidia per averci mandato alcuni giochi da provare sull’Olipad, fra i tanti abbiamo scelto di farvi vedere forse quello più spettacolare (e in tema, lo ammettiamo). Samurai Vengeance II è un buon mix fra platform e picchiaduro: l’obiettivo è risolvere i vari livelli senza farsi uccidere dalle orde di avversari che andremo a affrontare. Il Tegra II fa un ottimo lavoro nel restituire la grafica di questo gioco, a dir poco impressionante per essere un tablet. Il Samurai si muoverà attraverso semplici controlli laterali, potendo eseguire mosse speciali che si acquisiranno durante il gioco e muoversi liberamente in tre dimensioni. Il combattimento è graficamente spettacolare, e darà origine a piccole sequenze in slow-motion che premieranno le combo più riuscite.

Divertente ma un po’ ripetitivo, Samurai Vengeance II ha puntato tutto sulla grafica, senza rimanere troppo attaccati alla logica di semplicità estrema (con successo), ed è ottimo per qualche uccisione veloce. Il gameplay andrà nel futuro migliorato, che è ciò a cui gli sviluppatori sembrano ormai tendere: è tempo che il Mobile Gaming spicchi il volo verso produzioni sempre più complesse. Attendiamo con fiducia.

Giudizio Finale

Eccoci arrivati alla fine di questa cavalcata sull’Olipad 110, tiriamo un po’ le somme di quello che abbiamo visto. Il tablet di Olivetti non ha nulla da invidiare a tutti i suoi colleghi Android di pari fascia, è un prodotto decisamente appetibile anche per il prezzo, 449 euro (a oggi che scriviamo) e il rapporto qualità prezzo lo rende un’ottima scelta per tutte le necessità che portano all’acquisto di un Tablet. Poche note negative: il peso, è maggiore di molti altri e si sarebbe potuto fare di meglio con le app pre-installate.

Olipad è insomma un ottimo compagno di viaggio, sia per il lavoro che per lo svago. Ringraziamo perciò Olivetti che ha scelto di mettersi in gioco con noi di Ninja Marketing e ha accettato la sfida di una nostra recensione!


Doverosa nota finale: un enorme ringraziamento alla Ninja Claudia Ingrassia a.k.a Naoko per il tempo, la pazienza e la bravura che hanno reso possibile questo lavoro! Un ringraziamento del tutto speciale va a Eleonora Zamuner che si è presa cura delle riprese!

VideoReview

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=scqmjlFxT-Y’]

Olivetti Social Store

Le novità legate a Olipad non finiscono qui: il device è infatti acquistabile anche su Facebook (qui il link), nel primo social store di un’azienda italiana e le intenzioni di Olivetti non potrebbero essere più chiare

Vogliamo mettere l’ecommerce al centro. Il primo passaggio è lo store sul social network: siamo la prima azienda italiana a farlo Potenzieremo l’offerta su Facebook e creeremo anche un sito dedicato alla vendita. Il futuro è l’ecommerce”

Sembra che Olivetti abbia proprio imboccato la giusta via, noi continueremo a seguirla in tutti suoi passi, tenete d’occhio la sezione Mobile!

Alla prossima review!