Foursquare Radar, la nuova funzione "real time" di Foursquare


Novità in vista nel mondo della geolocalizzazione: Foursqare 4.0 è arrivato.

Sulla scia dell’evoluzione dell’iPhone e del suo IOS 5, anche il geo-social network per eccellenza evolve dando vita a Foursquare Radar. E il nome non è casuale perché, proprio come un radar, la nuova funzione di Foursquare vuole captare e tenervi aggiornati su tutto ciò che di più interessante accade intorno a voi.

Nel suo corporate blog (vedi anche The real world, now in real-time! Say hi to foursquare Radar!), Foursquare spiega che se, ad esempio, stiamo seguendo la lista de “i 101 migliori piatti del 2011”, questa nuova feature ci segnalerà quanto siamo vicini ad uno di questi. Insomma, ora le to-do list non saranno più dei semplici promemoria: il Radar ci ricorderà del posto che volevamo visitare e di quanto questo  sia vicino è a noi.

Non è neppure necessario aprire l’applicazione, perché questa funziona in automatico.
Tutto ciò che dovete fare, dopo aver fatto il download degli aggiornamenti per IOS 5, è scaricare l’app di Foursquare e attivare il radar. Questa nuova funzionalità è alimentata dall’algoritmo Explore e per il momento è disponibile solo per iPhone (ma gli Android addicted lo stanno già richiedendo a gran voce nei commenti al post in cui veniva data la notizia).

Il nuovo Foursquare 4.0 sembra quasi un grande occhio in stile “grande fratello”, che ci aggiorna, in real time, di tutto ciò che ci accade intorno. Ci avvisa se un amico si trova vicino a noi e, se passiamo nei dintorni di quel locale carino che da tanto diciamo di andare a provare, ci ricorda che è a poche centinaia di metri da noi.

Ma le novità non sono finite qui. Se avete scaricato la nuova app di Foursquare, avrete notato qualcosa di diverso nell’icona, così come vedete nel’immagine di apertura del post, che mostra l’evoluzione grafica del logo.

La pallina che prima era viola ora è diventata verde. Nel blog di Mari Sheibley, che si occupa della grafica di Foursquare, è spiegato che il verde è stato scelto in quanto colore primario. E poi gli spigoli sono stati ammorbiditi per trasmettere una sensazione più giocosa.

Insomma, ad una progressiva evoluzione di Foursquare corrisponde una parallela evoluzione graduale anche nella sua grafica. E, come è segnalato sul blog, i cambiamenti del nuovo Foursquare sono appena cominciati: questi ragazzi sembrano avere tanta voglia di nuovi esperimenti.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?