Facebook lancia il pulsante "Ricevi gli aggiornamenti"

La nuova funzione “ricevi gli aggiornamenti” si inserisce nell’opera di riorganizzazione del “news feed” da qualche tempo avviata dagli sviluppatori di Palo Alto. L’obiettivo è quello di far sì che possa l’utente, in maniera completa e chiara, controllare totalmente quali aggiornamenti desidera ricevere. Nello stesso tempo, però, rappresenta anche un forte passo avanti per Facebook che vuole uscire dalla dimensione “privata” della condivisione familiare, ed avvicinarsi a quello che è oggi Twitter per tanti personaggi pubblici: uno strumento di condivisione totale.

Anzitutto, per quel che riguarda il contenuto del news feed, con la nuova funzione “subscriptions” potremmo scegliere, per ogni persona seguita, cosa visualizzare: tutti i contenuti pubblicati, la maggior parte di essi oppure quelli rilevanti (come un nuovo lavoro o un cambiamento nella situazione sentimentale).

Il pulsante “Ricevi aggiornamenti” permette anche di ricevere contenuti da persone di nostro interesse che non rientrano tra le nostre amicizie, come giornalisti, artisti e personaggi politici. L’unica condizione è che la persona d’interesse abbia attivato la funzione consentendo a terzi di ricevere tali aggiornamenti. Il pulsante “Ricevi aggiornamenti” sarà presente accanto ad “Aggiungi agli amici”, e con un semplice clic si otterranno gli aggiornamenti desiderati (personalizzabili come sopra descritto per gli amici) nel nostro News Feed.

Ovviamente, qualora decidessimo di attivare tale funzione, la condivisione delle informazioni non sarebbe automaticamente di dominio pubblico. La scelta è sempre lasciata all’utente che ha piena facoltà di decidere con chi condividere l’aggiornamento di stato (grazie al classico menù a tendina). Se la condivisione sarà “pubblica” , allora anche chi non è tra le nostre amicizie ma ha scelto di sottoscrivere i nostri aggiornamenti potrà visualizzare il nostro post, ma potremo liberamente scegliere di condividerlo solo con i nostri amici. (Per approfondire: https://www.facebook.com/about/sharing).

Per attivare questa nuova funzione è sufficiente andare sulla pagina di riferimento (https://www.facebook.com/about/subscriptions) ed attivarla tramite il pulsante ben visibile.

La nuova funzionalità, quindi, appare non solo come un forte miglioramento dell’esperienza di condivisione pubblica dei contenuti, ma anche un aiuto ai giornalisti e alle altre personalità che promuovono loro stesse tramite i social network, precedentemente vincolate al limite delle 5000 amicizie.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?