Come unire due pagine Facebook [HOW TO]

Moltissimi amministratori di pagine Facebook espongono spesso l’esigenza di unire due pagine fan relative ad uno stesso oggetto. Le informazioni sul web, in questo senso, sono scarse e neanche nel forum degli sviluppatori si trova traccia di una procedura certa in questo senso.

Prendendo spunto da alcuni consigli su Facebook Strategy (post: Ecco 3 modi per unire 2 pagine Facebook) e aggiungendo qualche precisazione, cerchiamo di trovare delle soluzioni a questo problema.

Unire una Facebook Place Page e una Business Page

Il problema dell’unione di due pagine Facebook si pone principalmente nel momento in cui, accanto alla pagina fan di cui siamo amministratori, si crea una “Facebook Place Page”, ossia una pagina senza amministratore, generata dai check-in del servizio “Place”.

Il primo passo da fare è reclamare la proprietà del luogo, tramite l’apposito pulsante che si trova sulla colonna sinistra della pagina:

Seguendo la procedura guidata, Facebook ci garantisce la titolarità della Facebook Place Page entro 48 ore.

Ci si troverà ad essere titolari di due distinte pagine da combinare: una Business Page ed una Facebook Place Page. Per questo intento andrà utilizzata la funzione presente nella sezione “Risorse” della pagina fan: “Unisci pagine doppie”.

E’ importante sottolineare che questa funzione potrà essere utilizzata solo con il rispetto di alcuni passaggi chiave, senza i quali la funzione potrà non andare a buon fine con la comparsa del messaggio “you have no pages eligible to merge” / “nessuna pagina da unire”.

I passaggi chiave per far sì che la procedura vada a buon fine sono tre:

1. conferire alle due pagine lo stesso identico nome;

2. creare un account (bisogna aver raggiunto i 25 “likes”) per la Business Page (la pagina principale alla quale si vuole unire la Facebook Place Page);

3. non eseguire la procedura “unisci pagine” dopo essere entrati nella pagina cliccando su “inverti”, ma dal proprio account personale.

Dopo l’operazione, i fan (presumibilmente pochi) della Facebook Place Page saranno aggiunti ai fan già presenti nella Business Page, alla quale si aggiungeranno i dettagli di geolocalizzazione e i check-in degli utenti registrati sulla vecchia Place Page.

La seconda parte della procedura, ossia la semplice unione, può essere utilizzata anche quando siamo gestori di due Business Page differenti che vogliamo unire. L’importante è che le due pagine abbiano lo stesso nome e che la pagina da unire alla principale non abbia superato i 100 fan. In quel caso, l’opzione “unisci pagine” non sarà visibile nel menù “risorse”.

Segnalare una pagina duplicata

E’ possibile che alcuni utenti, nell’indicazione del proprio datore di lavoro o di un interesse, generino una “pagina sociale”, ossia una pagina senza amministratore che si presenta come duplicato della nostra Business Page.

In questo caso, non avendo la possibilità di recuperare la titolarità della pagina (e quindi di utilizzare la funzione “unione”), l’unica opzione consentitaci è la segnalazione di “pagina duplicata” che ci consente di indicare a quale Business Page originale andrebbe unita la “pagina sociale” che si sta segnalando.


Violazione del Copyright

Oltre alla creazione involontaria della “pagina sociale”, potrebbero sorgere casi in cui altri soggetti creino consapevolmente una pagina sociale del nostro brand/marchio, sfruttandone nome ed immagine. In questo caso si configura una vera e propria violazione del Copyright, a cui Facebook sembra essere molto attenta.

Sempre dalla funzione “segnala pagina”, è possibile cliccare su un link indicante la frase “è di tua proprietà intellettuale?”, non presente quando segnaliamo una “pagina sociale” senza amministratore.

Grazie a questo link potremo accedere al modulo DMCA automatico, che rappresenta il modo più rapido per segnalare una violazione di copyright a Facebook. Anche se i legali di Facebook si impegnano ad analizzare i moduli compilati in qualsiasi lingua, i moduli inviati in inglese saranno elaborati più velocemente.

Il modulo va firmato (con firma elettronica) ed impegna colui che lo compila con la seguente dichiarazione:

Inviando questa notifica, dichiari di ritenere in buona fede che l’uso del materiale protetto da copyright sopra descritto, nel modo qui indicato, non è autorizzato dal titolare del copyright, dal suo rappresentante legale o dalla legge. Dichiari inoltre che le informazioni contenute nella notifica sono esatte. Dichiari infine, pena una sanzione per reato di falsa testimonianza, di essere il titolare o di essere autorizzato ad agire per conto del titolare di un copyright esclusivo oggetto della presunta violazione.

Sarete poi voi a decidere le sorti della fan page. La Coca-Cola, ad esempio, contattò i due ragazzi californiani che avevano creato la fan page proponendogli di collaborare nella sua gestione. Un metodo efficace per risolvere seccanti controversie.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?