Juventus e il nuovo stadio visto dai social network

08/09/2011 – Si è conclusa l’inaugurazione del nuovo stadio della Juventus. Evento curato dall’agenzia K-Events che ricordiamo per aver curato anche la cerimonia inaugurale delle olimpiadi invernali di Torino e il lancio della nuova 500.

Un evento entusiasmante, ricco di musica, spettacolo e naturalmente tanto sport; la storia e il presente della Juve in una cornice architettonica unica nel suo genere.

Lo scopo della serata era la presentazione del nuovo spettacolare stadio, il primo in Italia di proprietà della società sportiva, oltre che rilanciare l’immagine della Juventus dopo un periodo buio per una società e tifosi abituati ai grandi risultati. Proprio per questo motivo i socialmedia rappresentano uno strumento importante per rafforzare il legame società-tifoso.

Ma com’è stato preparato e vissuto l’evento sui social network?

PRIMA DELL’EVENTO

Già da diverso tempo un countdown sulla pagina Facebook contava i secondi che mancavano al grande evento. Il canale Youtube ufficiale, ricco di video, nel pomeriggio ha inserito un video teaser della serata. Su twitter e facebook già da ieri sono iniziate ad uscire le prime indiscrezioni sulle prove generali.

Il clima è giusto e l’attesa alta per i tifosi e gli appassionati che a poche ore dall’inizio commentavano sui canali ufficiali le prime foto dello stadio.

DURANTE L’EVENTO

Inizia lo show, l’evento diffuso in diretta tv su sky e Cielo è stato seguito anche on line con aggiornamenti sulla pagina ufficiale Twitter della Juventus oltre che sul canale di Tuttosport, aggiornato minuto per minuto.

La pagina Facebook della squadra registra più di 2.340.000 fan da tutto il mondo è ben curata e attiva già da tempo, con diverse iniziative tra le quali proprio il progetto e la campagna per il nuovo stadio “accendi una stella”.

Una pagina molto attiva e seguita da parte dei tifosi, con più di 13.000 “mi piace” e 1.800 commenti in meno di un’ora sulla foto inaugurale dello stadio.

Non son molti però gli aggiornamenti di stato durante la serata inaugurale: mi sarei aspettato continui aggiornamenti dei momenti salienti, magari con informazioni aggiuntive o alcune foto “rubate” dietro le quinte, invece è stato scelto un approccio molto più istituzionale.

Molto istituzionale, e forse meno orientato ai social, è anche il sito ufficiale della squadra che durante la serata ha trasmesso in streaming l’evento (anche se in leggera differita).

Altro dettaglio che personalmente non apprezzo e trovo poco elegante è il watermark “juventus.com” in calce alle foto, nemmeno molto discreto direi.


DOPO

Grande attenzione è stata data alla memoria dell’evento e della serata. Nel canale Youtube è stato immediatamente inserito un video sintesi della serata.

 

Inoltre sulla pagina facebook è stata aperta una nuova scheda “send your pic” nella quale si invitano le persone presenti alla serata a condividere e inviare le proprie foto, come memoria collettiva, “Le foto più belle comporranno l’album ufficiale dell’inaugurazione della nuova casa della Juve!”

Non conosciamo i numeri ma credo sia un’ottima iniziativa per coinvolgere e rendere protagonisti ancora una volta i tifosi.

 

Una serata davvero spettacolare ed emozionante per i tifosi che in generale é stata ben gestita sui social ma forse nell’analizzare in maniera trasversale tutta la comunicazione (sito, tv, immagini, Facebook, Youtube…) sono emersi alcuni piccoli dettagli e incongruenze tra la voglia di essere “social” e un’impronta più tradizionale.