Dal mondo mobile tutte le novità dell'estate 2011

I protagonisti della scena Mobile sembrano proprio non aver preso giorni di ferie.Le novità di questa turbolenta estate!

Qualcuno starà ancora leggendo questo articolo dal suo iPad, mentre le ultime giornate di vacanza volano via. Il periodo estivo è spesso un’occasione di riflessione per le grandi realtà Mobile: si riorganizzano i propri progetti per lanciare le novità nella seconda metà dell’anno, in cui le vendite di oggetti tecnologici aumenta considerevolmente. L’estate 2011 non ha seguito questa logica: negli ultimi tre mesi abbiamo assistito ad una lotta senza esclusione di colpi da parte dei principali protagonisti della scena. Riassumiamo ciò che è successo in questa calda estate.

Le controversie legali tra Apple e Samsung per una presunta appropriazione indebita di brevetti

Apple ha vinto un ricorso secondo il quale Samsung utilizzerebbe brevetti di proprietà di Apple: non è ancora ben chiaro se le accuse riguardano il design o un particolare software per le immagini. Il nostro parere è che la progettazione di un dispositivo Mobile segue delle “forme archetipe” standard dalle quali non si può discostare troppo per non compromettere l’usabilità del device. Dopotutto, la burocrazia dei brevetti segue tecnicismi molto sofisticati. Intanto le vendite in Germania sono bloccate già da alcuni giorni.

Samsung vs Apple

Google acquista Motorola Mobility, la divisione Motorola per la produzione di dispositivi Mobile

In questo modo anche Android potrà costruire smartphone e tablet proprietari proprio come Apple, passando da “device owned” a “device owner”. Motorola, grande produttore di cellulari di classe negli anni duemila, ha subito un calo nelle vendite negli ultimi tempi, forse a causa dell’estrema competitività tra pochi grandi soggetti. L’amministratore delegato di Google, Larry Page, definisce questa acquisizione come una “combinazione naturale” per le due società;

Google & Motorola

Hp rende ufficiale la volontà di uscire dal settore computer

La Hewlett-Packard abbandona, tra le altre divisioni, anche l’area di sviluppo del WebOs, il sistema operativo per i mobile devices. E lo fa proprio dopo aver lanciato il Touchpad. Dopo la notizia i negozi hanno svenduto il tablet a soli 99 dollari.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=G3jHmIVFopo’]

Symbian non è morto

Negli ultimissimi giorni è stata rilasciata Symbian Belle, la più recente versione del sistema operativo tipico di Nokia; si tratta di una mossa difficile da comprendere, se si pensa che Nokia ha stretto accordi con Windows per installare Windows Phone OS sui suoi modelli più recenti. La nostra idea è che Symbian stia rilasciando delle versioni finali del suo software che in futuro potremo vedere su cellulari diversi dai Nokia. In fondo, con Nokia Symbian mantiene una distribuzione modesta e, sebbene non sia più un prodotto con ampie quote di mercato, rimane comunque un prodotto molto apprezzato da una consistente nicchia di consumatori. Nel video seguente, il Nokia 600, il Nokia Belle di fascia media che promette di essere “il più rumoroso di sempre”.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=CSHYHfKW7XE&feature=relmfu’]

Steve Jobs dà le dimissioni da CEO di Apple

Jobs è stato, negli ultimi anni, immancabile sinonimo di Apple. La notizia delle sue dimissioni, considerate anche le sue condizioni di salute, non poteva non suonare come un momento solenne, sia tra gli appassionati della Mela che tra i suoi accaniti nemici. Le quotazioni in borsa di Apple hanno subito un andamento altalenante dovuto all’annuncio (inizialmente si stimava una perdita del 7%), ma il titolo dovrebbe riprendere valore con l’imminente uscita dell’iPhone 5. Steve manterrà comunque la carica di presidente Apple per “contribuire ai successi di Apple con un nuovo ruolo”.

Steve Jobs

Cosa ci aspetta in autunno?

Visti i presupposti, questo sarà un autunno all’insegna della competitività, una rivalità ancora più serrata di come l’abbiamo vista finora. Riuscirà Google a presentare il suo progetto con Motorola? Cosa diranno i giudici del Samsung Galaxy? E quali saranno le novità del nuovo iPhone? Siamo sicuri che Steve sarà presente all’anteprima!

Ah, dimenticavo. Buon ritorno a casa! 😀