Social Media Marketing su Foursquare: 10 campagne che potresti esserti perso

Dopo aver superato i 10 milioni di utenti, Foursquare continua la sua crescita inarrestabile e punta sempre più in alto, non solo come numeri, ma anche come qualità degli utenti. Se, infatti, inizialmente il social network era popolato soprattutto da user che si divertivano a conquistare mayorship e sbloccare badge al ritmo di un check-in dopo l’altro, ora anche i brand stanno cominciando a valutare le potenzialità del geo-social-marketing e sempre più spesso è possibile trovare campagne crossmediali che integrano Foursquare, non solo con gli altri social network, ma anche con media più tradizionali. E, come sempre, i limiti di cosa e come mixare per mettere in atto una strategia innovativa sono dati solo dalla creatività.

Oggi vediamo 10 campagne di brand che hanno scelto di utilizzare Foursquare, come strategia singola oppure in modo integrato, per conquistare gli utenti.

1. Comet: fai il check-in su Foursquare e sblocca il tuo special!

Anche Comet sbarca su Foursquare. Basta effettuare un check in in un punto vendita per sbloccare uno special che dà diritto ad uno sconto sugli acquisti.

2. Foursquare: brand page e promozioni per una Ferrara sempre più social

Anche il turismo diventa social con l’iniziativa della Provincia di Ferrara, utilizzando Foursquare come un social tourism office e regalando, per ogni check in effettuato presso l’ufficio turistico, reale, una card che dà diritto a 30€ di sconto, utilizzabili nei negozi convenzionati del centro storico.

3. Check in, Snack out! Croccantini gratis con Foursquare

Granata Pet, un’azienda tedesca che produce mangimi per animali, ha deciso di utilizzare i social network per la promozione dei propri prodotti. La strategia scelta integra anche Foursquare. Passando davanti ad un cartellone pubblicitario del marchio, è sufficiente fare un check in per ottenere una scatoletta di cibo gratis.

4. Salone del mobile: un regalo firmato MyYour con il check-in Foursquare

Il Salone del Mobile di Milano è una delle vetrine più prestigiose per i brand di design e, visto il numero impressionante di aziende presenti, è fondamentale sapersi distinguere e attirare l’attenzione dei visitatori. MyYour, azienda italiana di design, ha scelto Foursquare per il lancio del suo casco Crazi Head e a coloro che hanno effettuato i primi 10 check in allo stand dell’azienda è stato regalato un vero gadget di design :)

5. Vodafone regala la Christmas Card Messaggi con un check-in su Foursquare

Vodafone usa Foursquare per fare il suo regalo di Natale: una Christmas Card in omaggio per chi fa check in da uno dei negozi Vodafone One convenzionati con l’iniziativa.

6. La campagna crossmediale di Mattel: Barbie e Ken si rimetteranno insieme?

La campagna online di Mattel, in occasione del cinquantesimo anniversario di Ken, oltre all’utilizzo di Facebook e Twitter, si sviluppa anche su Foursquare, dove è possibile seguire Barbie e Ken e l’evolversi della loro love story.

7. Gucci su Foursquare: il lusso è sempre più social!

Gucci, uno dei più prestigiosi fashion brand al mondo, sceglie Foursquare come strategia di apertura verso i consumatori. “Discover the world of Gucci with Foursquare” recita il pay-off utilizzato dal brand. Sulla brand page di Gucci, infatti, si possono trovare i tip (consigli) lasciati da Frida Giannini, Direttore Creativo del brand, sui posti o gli eventi da non perdere. L’engagement è assicurato… sono quasi 30.000, infatti, i followers di Gucci su Foursquare!

8. M&M’s e Find Red: la caccia al tesoro diventa virale [SPECIALE WEBBY AWARDS]

M&M’s Canada lancia la sua innovativa campagna sotto forma di caccia al tesoro, integrando Facebook, Twitter, Foursquare, Youtube e anche Google Street View. L’obiettivo del contest? Trovare Red, la mascotte rossa del brand. E quale migliore strategia se non quella di usare anche la geolocalizzazione in forma di gioco per conquistare i consumatori/giocatori?

9. KLM Surprise: come usare i social media per rendere felici i consumatori

Con questa campagna KLM valorizza i social network e i check in, non solo quelli reali ma anche quelli virtuali su Foursquare, fatti dai suoi passeggeri. Li ringrazia facendo loro un regalo personalizzato e rendendo meno noiosi i tempi morti tipici degli aeroporti. E’ proprio vero, i social network sono davvero in grado di rafforzare il legame tra il brand e i propri viaggiatori.. più di un milione di impression ottenute, solo su Twitter!

10. Pepsi con Foursquare per sbloccare il divertimento dell’estate

Pepsi ha da poco lanciato la sua campagna estiva di social media marketing. Una campagna pioniera nel suo genere, che integra per prima un social network, come Foursquare, con un media tradizionale e di massa, come la televisione.