Pencil Vs Camera: quando foto e disegni si scontrano

Con Ben Heine l'immaginazione sfida la realtà

 

 

Ben Heine è un giovane illustratore belga che sta spopolando su Internet, grazie alla serie di opere Pencil Vs Camera. Qual è il motivo di tanto successo? Ben parte da una semplice e banale foto,  e ne ricostruisce alcuni elementi disegnando a mano uno schizzo su un foglio di carta bianco. La parte che viene aggiunta a volte riproduce fedelmente la realtà, altre volte la rivisita, creando un’ opera surrealista. Una città che si trasforma in un enorme Brick Game, la Madonna che impugna una macchina fotografica, asini con gli occhiali da sole…tutto è possibile per la smisurata creatività di Heine.
Queste fusioni di disegno e fotografia (che a me ricordano il video Take on me degli A-Ha) hanno un particolare in comune: la mano dell’artista è sempre visibile, per enfatizzare il legame tra l’osservatore e l’azione che avviene sul foglio.

La serie cresce di settimana in settimana e si arricchisce di foto scattate in giro per il mondo (anche in Italia!), per cui vi consiglio di non perderlo d’occhio,  per rimanere stupiti dalla sue nuove sperimentazioni.

 

 

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?