Read Write Reality: 4 giorni di workshop per scoprire l'Ubiquitous Publishing

A Cava de'Tirreni arrivano nuove tecniche di comunicazione e di business!

Geolocalizzazione, augmented reality, mobile tagging, QR Codes e così via… ormai il mondo è diventato come un grande, immenso foglio bianco su cui pubblicare i nostri lavori, le nostre idee, i nostri contenuti. Ed ogni giorno che passa un individuo più creativo degli altri, o semplicemente con una buona idea in mente, si inventa qualche nuovo modo di farlo. Ecco il cosiddetto Ubiquitous Publishing.

Per farvi un’idea migliore di cosa sia l’Ubiquitous Publishing, direttamente da Salvatore Iaconesi ed Oriana Persico, creatori di RomaEuropa FakeFactory, che saranno i direttori d’orchestra del workshop, qualche esempio di progetti già realizzati: Squatting Supermarkets, The Electronic Man, Consciousness of streams.

Volete saperne di più su questa nuova tecnica e sulle opportunità che si porta dietro? Pensate ad esempio a nuovi modelli di business, nuove forme di espressione, nuovi strumenti per comunicare e tanto altro…

Se vi interessa armatevi di portatile, smartphone, tablet, chi più ne ha più ne metta, e tenetevi liberi dal 13 al 16 settembre! FakePress Publishing e Art is Open Source, in collaborazione con il Centro Studi Etnografia Digitale, Ninja Marketing e l’Ostello “Borgo Scacciaventi” di Cava de’Tirreni (SA), con il supporto di Liber Liber, Storia Continua, Meltingpot – Cantiere Creativo, Piemonte Share Festival e Post Interface vi presentano il workshop Read/Write Reality.

Durante i quattro giorni, i partecipanti (al massimo 35 persone) potranno sviluppare un progetto editoriale dal nulla fino alla sua pubblicazione, imparando così a conoscere metodologie, frame concettuali e tecniche delle tecnologie ubique ed utilizzarle per comunicare, o meglio per creare qualcosa che vada oltre il discorso di “out of the box”. Non parliamo infatti di stare solo fuori dalla scatola, si tratta di andare fuori dal monitor, negli spazi cittadini, sui corpi e sugli oggetti.

Il tutto si svolgerà dal 13 al 16 settembre presso l’Ostello “Borgo Scacciaventi”, situato a Cava de’Tirreni, primo comune della Costiera Amalfitana. Attività intense, discussioni visionarie, esercitazioni pratiche e vere e proprie escursioni (anche notturne), il tutto corredato dalla tradizione culturale ed enogastronomica del Sud Italia. Durante il quarto giorno il progetto realizzato sarà esposto alla presenza di ricercatori ed accademici in un prestigioso edificio della città, la Mediateca.

E allora soprattutto voi designer, comunicatori, sviluppatori, artisti, giornalisti, ricercatori, strategist… che aspettate? Le iscrizioni resteranno aperte fino al 20 agosto, e sono limitate a 35 partecipanti. Per maggiori informazioni potete scaricare il programma ufficiale e le condizioni direttamente da qui.

ATTENZIONE! Tutti gli iscritti che useranno il codice “NINJA003” nella propria domanda di partecipazione potranno beneficiare del 20% di sconto sul prezzo del workshop.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?