L'uso del Mobile tra i Teenager [INFOGRAFICA]

Statistiche sulla diffusione dei mobile device dal punto di vista dei giovanissimi (12-20 anni).

Il successo per un prodotto vincente passa attraverso molte operazioni di marketing&engineering: dall’analisi dei costi di produzione alla promozione e commercializzazione, passando per l’ideazione di un buon progetto di design ed usability. Alla fonte  di questo processo, però, è fondamentale progettare il prodotto in base al target di riferimento.

Nel caso dei mobile device, il pubblico dei teenagers (dai 12 ai 20 anni) gioca un ruolo centrale. Lo sa bene Sony Ericsson, che ha commercializzato l’Xperia Play, ovvero il Playstation Phone. La complessità attuale dei mobile device potrebbe portare in inganno, lasciando credere che questi strumenti siano utilizzati principalmente da businessmen e professionisti. Ciò è in parte vero, ma non dimentichiamoci che chi fa un uso massivo del mobile web sono i giovani fino ai 24 anni, come dimostrano questi dati Nielsen (anno di rilevamento – 2010).

Text usage by age

I soggetti tra i 13 ed i 17 anni inviano più sms di tutti gli altri messi insieme.

Internet usage by age

Nel 2010, il 50% dei teenager ha utilizzato il mobile internet.

E’ dunque ragionevole tenere d’occhio questa fascia d’età per la progettazione di nuovi Mobile Device e nuovi OS. Per comprendere meglio questo fenomeno, vediamo e commentiamo insieme un’infografica più dettagliata sull’utilizzo del Mobile da parte dei teenager.

How Teens Using Their Cell Phones?

Tra gli altri dati, è importante sapere che:

  • Il 75% dei soggetti tra i 12 ed i 20 anni ha un mobile device;
  • Un terzo di loro invia più di 100 sms al giorno;
  • La mobile experience, la comunicazione via cellulare e la fruizione di contenuti mobile si amplificano dai 14 ai 17 anni;
  • In media, le ragazze inviano 2,5 messaggi per ogni messaggio inviato da un maschietto;
  • Il fenomeno dei sexting (invio di materiali di nudo o di testi espliciti via mobile) è fortunatamente molto contenuto;
  • Un terzo del campione ha messaggiato al volante; un mezzo parla al cellulare mentre guida;
  • Circa un quarto dei teenager sono connessi ai social network via mobile;

Cosa ci dice l’infografica?

Ora che conosciamo bene il target di riferimento, possiamo avviare una progettazione più consapevole del prodotto stesso. I teenager, ad esempio, prestano un’attenzione particolare al text messaging: i mobile device che hanno un’architettura sms funzionale e sono provvisti di tastiera qwerty (touch o fisica) saranno favoriti. Un altro punto importante è la sicurezza alla guida: sul motorino o sull’automobile, i giovani non avvertono il rischio dell’utilizzo del cellulare (o lo avvertono e non gli danno rilevanza). Sarebbe opportuno fornire, con ogni device, un auricolare dedicato. Siamo certi che verrebbe utilizzato, specie di questi tempi, in cui il cellulare fa anche da lettore mp3.

Noi non sappiamo se i 12 anni sono l’età ideale per dare ai nostri figli uno smartphone: dipende dalle esigenze del teenager e dello stesso nucleo familiare (reperibilità, movimenti durante la giornata, esigenze scolastiche). Siamo però sicuri che, in ogni caso, i ragazzi in questa fascia d’età vadano tutelati e valorizzati anche dal punto di vista Mobile 😉