Societing Summer School: 2° edizione con Bill Emmott dal 23 al 28 agosto [EVENTO]

L??evento estivo dedicato agli studenti universitari di tutto il mondo, insieme a manager ed accademici

Anche per quest’estate abbiamo il piacere di annunciarvi che avrà inizio in Campania la “Societing Summer School”.
Evento promosso dall’Accademia di Societing e di Management Mediterraneo e co-organizzato insieme agli amici del blog “Lo Spazio della Politica”.

Partnership d’eccezione l’Università degli Studi di Milano insieme al Centro Studi Etnografia Digitale e all”Etichal Economy.

La Summer School verterà nuovamente la sua attenzione e i sui dibattiti sul rapporto dei nuovi media digitali con la società e l’economia odierna.  Ma questa volta gli argomenti cardini saranno incentrati in particolar modo sui “Nuovi Media” e sul “Nuovo Mediterraneo”.

Mediterraneo, una macro-area determinante per il nostro presente e per il nostro futuro, la cui storia più recente non ha potuto esimersi nel mostrarci sulle sue sponde meridionali un volto nascosto e irriconoscibile, cruente e sanguinoso come quello dell’attuale guerra libica e delle recenti rivolte egiziane e tunisine.
Un forte grido d’allarme del mondo islamico più vicino a Noi, lanciato ed alimentato spesso e volentieri dagli stessi social network, strumenti di autentica democrazia.

E da “questa parte della barricata” com’è la situazione?
In Italia purtroppo, nulla di roseo allo stato attuale delle cose per un buon numero dei nostri giovani, protagonisti di un precariato cronico e di un diffuso tasso di disoccupazione, ma allo stesso tempo grandi amanti della tecnologia 2.0, come Facebook e Twitter. Che hanno saputo dimostrarsi dei mezzi maturi per far acquisire maggiormente una coscienza comune su argomenti importanti e nel riuscire a dare una scossa importante a coloro che non hanno mai voluto fare veramente gli interessi del nostro Paese.

E’ chiaramente percepibile il desiderio collettivo dei nostri giovani nel compiere un grande slancio d’innovazione, sia sociale che economico per migliorarsi.
E quali saranno le strategie più consone d’adottare sui New Media nel nostro Nuovo Mediterraneo?
Per questi e tanti altri interrogativi a cui dare risposta vi invitiamo a seguire la Summer School che sarà diretta quest’anno dal comitato scientifico presieduto dall’insigne Bill Emmott, formato insieme ad Adam Arvidsson, Tia Kansara, Alex Giordano e Mirko Pallera (i nostri fondatori di Ninja Marketing), Giovanni Boccia Artieri e Jawdat Manna’.

Sessione di programma dal 23 al 28 Agosto 2011:

Martedì (sera) Adam Arvidsson e Alex Giordano daranno inizio ai lavori parlando di “New Media and Social Innovation in the Mediterranean”.

Mercoledì (mattina) si parlerà di “Geopolitics of the Mediterranean” con Giampaolo Capisani. Per l’occasione interverranno anche: Alessandro Aresu, Stefano Torelli, Andrea Matiz e Matteo Minchio (membri del blog collettivo “Lo Spazio della Politica”).

Giovedì (mattina) Jaromil, Tiziano Bonini e Mirko Pallera tratteranno il tema “New Media and New forms of Organizing”.

Venerdì (mattina) Jawdat Manna e Giovanni Boccia Artieri con  “What can we learn from the Jasmine Revolution”.
(pomeriggio) Tia Kansara, Nicolai Peitersen e Adam Arvidson, in collaborazione con la Camera di Commercio di Salerno, illustreranno il tema “Social Enterprise, Sustainable Business and Ethical Economy”.

Sabato (mattina) Con Tia Kansara ci sarà il WORK SHOP  “creating sustianble social innovation”.
(pomeriggio) Adam Arvidsson continuerà sempre lo stesso WORK SHOP  “creating sustianble social innovation”.

Domenica (pomeriggio) L’evento conclusivo “The Mediterranean from here to 2010” sarà presieduto da Bill Emmott ed ospiti.

Per partecipare le domande dovranno pervenire compilando il seguente Modulo di Iscrizione.

Le ultime giornate di Summer School saranno dedicate alla presentazione dei lavori di ricerca online svolti dagli stessi studenti in maniera collaborativa.
E al fine di favorire la partecipazione di studenti, manager ed accademici da tutto il mondo è stata scelta come lingua ufficiale dei corsi: l’inglese.

Stay tuned.. stay Ninja  😉

Scritto da

Nathan Gangi

Come grande appassionato di comunicazione online, dei social media e delle nuove tecnologie.. ama definirsi un "Community Media Manager", dividendosi tra attività tematiche ... continua

Condividi questo articolo


Segui Nathan Gangi .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it