Brands & Social Media: nasce l'osservatorio sulle aziende italiane

Digital PR e Università Cattolica hanno creato l'osservatorio che studia la comunicazione delle aziende italiane nei social media

Digital PR – agenzia specializzata nello studio e nell’utilizzo delle più nuove forme di comunicazione digitale – e OssCom – centro di ricerca sui media e la comunicazione dell’Università Cattolica – hanno presentano la settimana scorsa “Brands & Social Media. Osservatorio su 100 aziende e la comunicazione sui social media in Italia”, una ricerca che “si propone come punto di osservazione sulle iniziative di comunicazione nei social media in Italia da parte di 100 aziende attraverso una mappatura analitica delle loro attività online”.

Sono stati analizzati i profili aziendali ufficiali istituzionali in lingua italiana di 100 aziende fra le più rilevanti per il mercato italiano in cinque settori: Consumer Electronics, Automobili, Banche/Assicurazioni, Retail/Grande Distribuzione e Servizi.

La ricerca ha analizzato la comunicazione sui quattro canali social più utilizzati nel mercato italiano: blog aziendali, Facebook, Twitter e Youtube.

Gli obiettivi specifici della ricerca sono: “l’analisi del grado di esposizione delle aziende sui social media; la verifica della coerenza delle iniziative proposte; l’identificazione degli spazi, delle modalità di interazione e di comunicazione con gli utenti.”

Il 22 giugno è stato pubblicato il primo report relativo al settore Consumer Electronics che comprende 20 aziende attive nella produzione di personal computer, telefoni cellulari, macchine fotografiche, televisori, stampanti e consolle per il gioco.

Da quest’analisi sono emersi alcuni trend:
•    Facebook si conferma come il luogo privilegiato per la comunicazione aziendale;
•    emerge una strategia multicanale e multimedia anche nel mondo social;
•   le aziende non si limitano a presidiare il mondo social, ma sono “attive” pubblicando almeno un post al giorno e partecipando ai dibattiti che si svolgono sulle proprie bacheche;
•    il blog aziendale perde d’importanza rispetto agli altri canali di comunicazione social.

Qui trovate l’infografica relativa al settore Consumer Electronics.

I prossimi report saranno pubblicati rispettivamente: a Settembre il settore Automobili, a Ottobre il settore Banche/Assicurazioni, a Novembre il settore Retail/Grande Distribuzione e a Dicembre il settore Servizi.

L’intero rapporto di questa prima ricerca dell’osservatorio è disponibile sul sito di Digital PR e su quello dell’Università Cattolica.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?