I Like Diesel: una campagna QR Code per gli store Diesel

QR-code negli store: fai I Like sul tuo jeans Diesel preferito e condividilo su Facebook!

In che modo realizzare una campagna innovativa instore nel 2011 ? Per Diesel con una combinazione dei due trend piú forti dell’anno: codici Qr code e social media. È partita infatti lo scorso mese in Spagna nel flagship store di Madrid la campagna Diesel che ti permette di aggiungere un “mi piace” al prodotto che preferiamo in negozio promuovendolo attraverso i nostri contatti di facebook. La campagna per il momento è attiva solo a Madrid, se avrà successo verrà riprodotta negli altri store europei. la campagna è di Fullsix

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=4OZmbBPym1k’]

Questa strategia permetterebbe di massimizzare il word of mouth attraverso i nostri contatti diretti dando maggiore credibilità al singolo prodotto perché promosso direttamente da uno dei nostri amici su facebook.

Da dove viene l’idea?

Leggiamo direttamente dal sito di Fullsix:

“Dal momento che Facebook ha creato il “Like Button” ognuno ha cliccato almeno una volta per mostrare le sue preferenze. Le statistiche dimostrano che il tasto “I Like” è cliccato 3.000.000 mila volte al giorno ed è condiviso in 10.000 nuove pagine. Inoltre, 200 milioni di persone hanno accesso a Facebook. Gli utenti mobile sono due volte più attivi degli utenti da desktop. E’ un dato di fatto: le persone amano condividere i momenti della loro vita, cosa fanno, cosa pensano e, naturalmente, quello che piace”

QR-Code e Brand

Sono diversi i Brand che stanno promuovendo i loro prodotti con la tecnologia qr code, che al momento è l’unica in grado di collegare il mondo dei social media ai singoli prodotti, senza utilizzare sistemi geolocalizzati.

Le possibilità di utilizzare questo sistema sono diverse e la direzione, secondo le ultime ricerche sul mercato mobile, passa senz’altro nell’applicare promozioni in grado di dare un beneficio diretto ai consumatori, con servizi come coupon sconto o incentivi.

L’obiettivo rimane infatti quello di dare ai consumatori una buona ragione per scattare il fatidico click sul proprio dispositivo mobile per promuovere il brand attraverso i social media.