Uno sguardo al futuro del lavoro:di che colore sarà? pre)occupiamoci! [EVENTO]

La Rete per l'Eccellenza Nazionale (RENA) si incontra per fare il punto su occupazione e prospettive di sviluppo

Il nero

“Non studio, non lavoro, non guardo la tv, non vado al cinema, non faccio sport”.
Era il 1985, quando Giovanni Lindo Ferretti già aveva capito che le cose per i giovani italiani non si sarebbero messe tanto bene. E se Ferretti poteva crogiolarsi con compiacimento nel suo malessere political punk, dei giovani d’oggi non si può dire lo stesso. Mai come in questi mesi siamo sommersi da notizie e analisi tanto preoccupanti sulle generazioni nate dal 1975 in poi.

Il bianco

Cosa ci manca per avere un futuro decente? Cosa possiamo fare per correggere gli squilibri che si sono creati in questi anni di riforme del mercato del lavoro? Quali strumenti abbiamo per migliorare la nostra condizione nella vita di ogni giorno?
Risposte univoche e verità universali probabilmente non ce ne sono. Ma possiamo cominciare a parlarne e a confrontarci.

pre)occupiamoci: dal 24 al 26 giugno RENA sarà a Milano per parlare di lavoro

Sessione a porte aperte 24 Giugno 2011

Si svolgerà nel tardo pomeriggio di venerdì 24 giugno 2011, presso la sede della Fondazione Catella in Via De Castillia 28.

Dopo gli interventi introduttivi di Alessando Fusacchia (Presidente RENA) e Manfredi Catella (Presidente Fondazione Riccardo Catella), tra gli altri interverranno Stefano Scabbio (Presidente Junior Achievement, Ad Manpower Italia), Monica Lucarelli (Presidente Gruppo Giovani Unione Industriali Roma), Andrea di Benedetto (Presidente Giovani CNA), Tonia Mastrobuoni (giornalista economica, La Stampa) e Filippo Taddei (economista, Collegio Carlo Alberto).

Sarà possibile seguire il dibattito in streaming attraverso le web tv aderenti a FEMI, Federazione Italiana delle Micro Web TV ed interagire con le persone in sala attraverso la bacheca Facebook di RENA

Sessione a porte chiuse 25-26 giugno 2011

Anche questa si svolgerà presso la sede della Fondazione Catella e sarà partecipata dai soci di RENA e da alcuni ospiti dell’associazione.

Sabato RENA farà una sintesi delle riflessioni condivise nella serata del venerdì e raccoglierà idee e pensieri che serviranno per nutrire le pagine di un libro dedicato ai ragazzi degli ultimi anni delle scuole superiori e dei primi anni dell’università e costruire una riflessione su come si possa affrontare e riuscire nel mondo di oggi. L’uscita del volume per una importante casa editrice italiana è prevista per metà novembre 2011.

Domenica RENA farà il punto della situazione relativo ai progetti in cantiere per capire cosa migliorare e come continuare a crescere e soprattutto per rimettersi al lavoro a partire dal giorno dopo.

Le sfumature

Nel bel mezzo del deserto che stiamo attraversando nascono qua e là per l’Italia comunità di persone che non ci stanno a vedere tutto nero:

Per contribuire al successo dell’evento, dai il tuo contributo compilando il sondaggio online

Per partecipare, iscirviti!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?