Facebook semplifica i tag con il riconoscimento facciale

Vi avevamo già anticipato che presto Facebook avrebbe attivato la “face recognition” (vedi: “Le tre novità di Facebook: pagine, foto e notizie sponsorizzate“), vale a dire un sistema di agevolazione dei tag nelle foto, attraverso l’individuazione della persona da taggare secondo i tratti del volto.

Questa nuova funzione è già attiva per molti utenti e, come accade ultimamente (vedi: “Personalizzazione istantanea di Facebook: privacy alert“), per default. Vale a dire che, se non volete che Facebook vi suggerisca nei tag, dovrete essere voi a settare le impostazioni per la privacy per non consentirlo.

Mentre nel caso della personalizzazione istantanea, posso comprendere che non si vogliano condividere i propri dati su siti esterni, per quanto riguarda invece questa nuova funzione non ci vedo niente di male. Anzi penso che sia molto comodo facilitare i tag soprattutto se si pensa alla quantità di foto che si aggiungono e al lavoraccio di taggare tutti gli amici.

Attenzione a urlare “pericolo per la privacy” in qualunque momento: questa funzione rispetta i setting precedentemente impostati. Quindi no, uno sconosciuto non potrà taggarvi.

Se non avete mai impostato i vostri setting per la privacy, direi che è arrivato il momento di farlo.

Come disattivarla

Se non siete d’accordo, vi spiego come fare per disattivarla. Come al solito dovete cliccare su “account”, “impostazioni sulla privacy”, “personalizza impostazioni”, “elementi condivisi dagli altri”:

Adesso andate su “suggerisci agli amici le foto in cui ci sono io”, scegliete “modifica” e poi “no”:

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Martha Burns

Editor at large

Mi chiamo Martha con l’h per via della mia bisnonna americana e non per la mancanza di buon gusto da parte dei miei genitori. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della ... continua

Condividi questo articolo


Segui Aliki su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it