Social commerce: ecco quanto vale [INFOGRAFICA]

Il social commerce dà i numeri: scopriamo gli utenti, i soldi e le aziende che ruotano intorno a questo fenomeno!

Dal 2010 circa i progetti di social commerce stanno ottenendo sempre più consensi e adesioni in tutto il mondo. Anche per questo motivo stanno nascendo iniziative interessanti che sfruttano nel migliore dei modi il rapporto tra nuove tecnologie web e dimensione partecipativa. Ve ne abbiamo già parlato per esempio nel recentissimo post “Acquistare online risparmiando, ecco a voi dealcollector!”, oppure quando vi abbiamo presentato Google Offers, la risposta di Big G a Groupon.

Ma parlare di social commerce non significa solo citare le nuove piattaforme nate ad hoc e “figlie” di Groupon. Anche le imprese di prodotti/servizi cominciano infatti a comprendere il reale valore dell’evoluzione del commercio online e i benefici in termini di ROI che attività di questo tipo possono portare.

Se credete che il fenomeno sia una moda passeggera o volete saperne di più, un’infografica ci mostra tutte le cifre aggiornate ed i casi più interessanti!

I dati e le stime sembrano essere molto chiare: il futuro sarà sempre più social, anche per quanto riguarda il commercio! Shares drive sales: ricordiamoci questa bella massima scritta nel grafico, pensiamo diventerà uno dei dogmi più importanti del futuro!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?