Mc Donald's Italia su iPhone: l'app ufficiale punta su valori nutrizionali e trasparenza

Quanto costa alla vostra linea un pranzo da McDonald's? Con la nuova app ufficiale puoi scoprirlo in tempo reale grazie al calcolatore di calorie del McMenu.

Arriva la app ufficiale di McDonald’s Italia che punta tutto sulla genuinità del prodotto. A distanza di 7 anni dall’uscita di Super Size Me, film-documentario diretto ed interpretato da Morgan Spurlock che denunciava i disastrosi effetti sulla salute e la psiche causati dallo “junk-food” servito nei ristoranti McDonalds, la grande multinazionale di Chicago punta con l’uscita della app ufficiale italiana ad approcciare al mercato nostrano con una comunicazione basata sulla cultura del mangiar sano. Approfondiamo la app nel dettaglio.

Appare subito molto più semplice ed immediata di quella ad esempio spagnola, che prevede un menù d’entrata con la foto 3d di un punto McDonalds che cambia angolazione muovendo semplicemente lo smartphone. La versione italiana è improntata alla funzionalità e si presenta più testuale con un menù a tre chiamate:  calcolatore Kcal –  M news –  Store Locator. Il disclaimer alla voce Calcolatore Kcal dà subito l’idea del taglio che si vuole dare alla app, rafforzato da un messaggio in prima pagina in cui affermano:

Crediamo che una dieta equilibrata e uno stile di vita attivo siano la base di un comportamento corretto per la salute, così come indicato da tutti gli esperti. Decidere quale alimento preferire in piena consapevolezza, comunque, significa conoscerne il valore nutrizionale. Per questo, ci impegniamo da anni nel fornivi informazioni complete su tutti i nostri prodotti ovunque possibile: confenzioni, opuscoli, tovagliette dei vassoi e nel calcolatore di calorie. Dopo aver aggiungo i prodotti al vassoio, premi il tasto “calcola” e otterrai i valori nutrizionali corrispondenti e la loro relazione (percentuale) con il fabbisogno giornaliero di un adulto o di un bambino.”

La sezione M news riporta una ricca serie di informazioni sui prodotti McDonalds, la storia del brand e dei ristoranti, mentre lo Store Locator è una semplice mappa che segnala i “McPOI”. Non c’è dubbio che la parte più interessante sia il calcolatore di calorie, impossibile non testarlo.

Si presenta con un vassoio su cui poter aggiungere tutti gli ingredienti previsti dai menù McDonalds al momento, compresi condimenti, dressing per insalate, e dessert. Una volta selezionato il proprio pranzo ideale, è possibile calcolare il contenuto calorico totale, o dei singoli cibi. Ecco cosa salta fuori se si mette a confronto un normalissimo cheeseburger, un’insalata con pollo alla piastra e un’insalata caprese.

Il risultato è abbastanza eloquente. Un cheeseburger (prima screenshot a sinistra), che nell’immaginario collettivo è necessariamente identificato come più calorico, “nocivo”, rispetto ad un’insalata, fa infatti registrare un apporto di kcal nettamente superiore, ma una percentuale di grassi saturi (quelli che causano il colesterolo) solo del 5% più alta rispetto alla Caesar Salad con pollo, e addirittura del 9% più bassa rispetto ad una semplice Insalata Caprese.

Nel messaggio di introduzione alla app, leggendo tra le righe, sembra quasi che si stia tentando di mettere le mani avanti. Cercando di mettere in luce tutti gli sforzi fatti per fornire ai consumatori gli strumenti e le informazioni su quello che mangiano presso i fast-food Mc Donalds, ma sottilineando di credere “… che una dieta equilibrata e uno stile di vita attivo siano la base di un comportamento corretto per la salute”. Un po’ come con le pubblicità per gli alcolici, ci dovremmo aspettare la chiusura degli spot tv con un laconico “McDonald’s vi raccomanda di mangiare responsabilmente”.

Senza per nulla dubitare dei buoni propositi in termini di sensibilizzazione verso uno stile di vita più salubre come promosso da McDonalds in occasione del lancio della app per iPhone, c’è da chiedersi se un giorno vedremmo mai realizzata una campagna di sensibilizzazione non del consumatore, ma del marchio. Qualcosa che reciti una bodycopy del tipo:  “Siamo consapevoli che i nostri prodotti non siano il massimo in termini nutrizionali. E con il tempo lo avrete di certo imparato anche voi a vostre spese. Ma perché negarsi il piacere di un attimo di libertà che fagocitare un nostro panino può offrire? Venite a trovarci. Non tutti i giorni, non tutti i week-end, ma venite.

Ecco il link per scaricare l’app: