Guerrilla al Salone del Libro: l'autore fake che sbugiarda i vip

Un'imbarazzante azione di guerrilla porta scompiglio al Salone del Libro di Torino. La provocazione di Manuele Madalon, autore fake, agli ospiti illustri presenti.

Adele Savarese

Chief Content Officer Ninja Academy

Complimenti all’azione di guerrilla di Polimedia Web TV, che evidenzia ciò che forse succede fin troppo spesso nel mondo editoriale e letterario: la propagazione di finti giudizi su libri mai letti!

Il video reportage mostra il tentativo del finto autore Manuele Madalon di avvicinare vip, letterati ed ospiti illustri per ringraziarli di aver letto il suo romanzo d’esordio, L’Implosione. Le reazioni? Tristemente prevedibili: tutti abboccano e tutti si prodigano in consigli e recensioni istantanee di un libro inesistente! Dalla Dandini a Sgarbi, dalla Annunziata a Fassino passando per Faletti.

L’idea è della web tv Polimedia del corso di laurea di ingegneria del cinema e dei mezzi di comunicazione del Politecnico di Torino. L’intento? Denunciare la “madalonizzazione” imperante. Ovvero quel fenomeno per cui conta più la pubblicità di un libro che non il libro stesso. Un episodio che fa riflettere sul confine superficiale tra competenza e fantasia, tra approssimazione ed approfondimento. Aveva ragione Erving Goffman quando parlava della vita come rappresentazione drammaturgica e dell’esigenza umana di mostrare di avere sempre tutto sotto controllo sul palcoscenico della vita?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Adele Savarese

Chief Content Officer Ninja Academy

Nasce a Los Angeles nel 1984, stessa annata dello spot "1984". Va a vivere ad Huntington Beach, detta Surf City USA, ed ogni venerdì va a Disneyland. Si trasferisce a Napoli a 5 ... continua

Condividi questo articolo


Segui Aiko su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it