The stars on Facebook, il video dedicato agli stereotipi [VIRAL VIDEO]

Altoids diffonde un video per votare la star di Facebook, e cercarla tra i propri amici!

Quante volte, da quando abbiamo un profilo Facebook e lo usiamo con regolarità, abbiamo criticato e commentato le azioni abituali di amici e parenti, sempre pronti a mettere un like dappertutto o a farsi foto ovunque essi siano?

Prima di etichettarci come paranoici, pensiamo che non siamo stati gli unici ad accorgerci delle abitudini altrui: anche le aziende sono sensibili a quello che succede sul popolare social network!

A tale proposito ecco allora il video di Altoids “The stars on Facebook”, che al grido di “post on my friends, post on” e in poco più di due minuti descrive uno ad uno i ‘tipi’ più comuni su Facebook. Divertentissimo!

I soggetti presenti nel filmato sono:

The Like-A-Lot: non lesina sui like! Li mette ovunque, indipendentemente dal soggetto. Fermatela/o!

The Lyric Lover: impegna le giornate a postare video musicali. Non è una rockstar, ma probabilmente vorrebbe tanto esserlo!

Princess Snapshot: la preferita dei maschietti :-D! Tipicamente una modella, o comunque una bella ragazza, che pubblica continuamente sue foto più o meno hot;

The Food-O-Grapher: dalla preferita al peggiore di tutti! Scatta foto ad hamburger e patatine fritte contenute in piatti giganti;

The Oversharer: stressa su ogni dettaglio della sua vita, pubblicando post completamente inutili, egocentrici… e irritanti!

The Jet Setter: se non ci fosse, noi poveri comuni mortali non saremmo così aggiornati sul what’s up mondiale. E’ sempre in giro per il mondo grazie a lavori prestigiosi ed ai soldi guadagnati. Forse non ci piace perché siamo un po’ invidiosi?

The Past Blaster: nostalgica/o, continua a postare foto dell’adolescenza, dei genitori, del tempo che fu. Deprimente, no?

The Friend Tycoon: ha un solo obiettivo nella vita, raggiungere il più alto numero di amici possibile. Vi basterà vederlo un giorno e, senza nemmeno presentarvi, dopo qualche ora avrete una nuova richiesta di amicizia!

Avete perso il conto? Eccoli tutti, insieme al protagonista principale del video (in basso a destra).

Un video molto divertente, in linea con i valori di Altoids e che rientra in un’attività di marketing più complessa: l’utente ha infatti la possibilità di dare un volto agli stereotipi elencati, indicando chi tra i suoi amici è il Food-O-Grapher o il Like-A-Lot. Automaticamente viene poi pubblicato un messaggio sulla bacheca della persona scelta, che la informa della vittoria del Curiously Strong Award.

Qual è il messaggio di fondo di Altoids? Il brand vede nell’originalità e nella capacità di distinguersi la strada decisiva per vincere. Proprio come questi ‘tipi’, che grazie ai loro eccessi, sono diventati onnipresenti e insostituibili su Facebook, delle vere e proprie star. E’ soprattutto grazie a loro se il social network è così magico, e non solo un semplice strumento per dire cosa succede nel quartiere!

{noadsense}

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?