Creare conversazioni fake su Twitter, Facebook ed iPhone [HOW TO]

Vi siete mai chiesti come fare un bella foto di conversazioni inventate per stupire o esemplificare concetti nelle presentazioni? Ecco alcuni free tool online per avere una "vera copia falsa" delle conversazioni!

Questo vuole essere un piccolo aiuto per chi desidera personalizzare alcune presentazioni, creare esempi o semplicemente fare qualche scherzo ad amici. Parliamo di conversazioni online su social network oppure attraverso iPhone e no, non è niente di illegale. In realtà ci sono alcuni siti che permettono di ricreare scambi di messaggi o commenti che possono apparire totalmente reali, soprattutto se si decide di usare photoshop o powerpoint per migliorarne la veridicità. Un video (qui in basso) mostra dettagliatamente perchè e per come utilizzare questi strani strumenti, mentre di seguito vediamo di scoprire come realizzare delle conversazioni FAKE per Facebook, Twitter e i messaggi dell’iPhone.

Facebook:
Abbiamo due possibilità. Su Fakebookquotes possiamo ricreare una discussione attraverso i commenti. Il meccanismo è semplicissimo: basta digitare nome e due punti delle persone che vogliamo coinvolgere e rendere il dialogo come desideriamo. Il sito elaborerà di seguito le informazioni: in pochi secondi avremo una pagina da copiare/incollare sulla bacheca o su una presentazione. Il punto dolente è che le foto degli avatar sono formattate, quindi se si vuole qualcosa di più “reale” dovremo usare un programmino di foto-editing. La seconda possibilità si chiama Fakeconvos e permette invece di generare un commento estremamente reale, con tanto di “mi piace”. Qui c’è anche chi si diverte a mettere in mostra le proprie creazioni e alcune sono davvero esilaranti (Vedere Rebecca Black litigare con i 30 seconds to Mars ha un suo fascino pulp).

Twitter:
L’applicazione web Faketweetbuilder per creare fake tweets è altrettanto semplice e provvede di numerose opzioni: è possibile infatti dirigere una lunga conversazione gestendo foto, RT, colori, link e quant’altro. Tra questo tipo di app si tratta sicuramente della più soddisfacente e i risultati sono ottimi.

iPhone:
L’applicazione Fakeiphonetext è la più semplice di tutte: basta inventarsi un dialogo qualsiasi che in pochi secondi abbiamo una grafica personalizzata di uno scambio di messaggi, uguale a quella che potremmo avere sullo schermo del cellulare.

Negli esempi mi sono divertito a ricreare situazioni assurde, ma questi siti possono venire comodo soprattutto per il social media marketing, in quanto possono esemplificare concetti o dare una parvenza grafica alle idee. Ricordatevi però che il falso non è legale... e che gli scherzi possono anche non piacere!

[yframe url=’http://youtu.be/oPLdZeAUUqA’]

Scritto da

Matteo Bianconi

Matteo Bianconi - aka Akira - è copywriter e social media strategist per un'azienda di comunicazione di Bologna. Free lance di natura, collabora poi con altre realtà ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Akira .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it