Foursquare Day 2011: collezionare i badges con Foursquare Land

Il Foursquare Day ci regala Foursquareland.com, un sito web dedicato ai collezionisti di badges e non solo.

Inizierei il post con il video ringraziamento di Naveen, Dennis e il Foursquare team:

Foursquare Day 2011 – Milano

Sabato 16 aprile in tutto il mondo si è celebrato il Foursquare Day.
Vi siete mai chiesti perché proprio il 16 Aprile? Noi ninja vi abbiamo svelato il segreto del numero magico già qui 😉

L’appuntamento di Milano, organizzato da Ambito 5HagakureYoung & Rubicam Brands, è stata un’occasione per conoscere nuovi appassionati, rivedere vecchi amici, discutere di Geolocal-networking, approfondire gli aspetti business, parlare di design e conoscere i “Sindaci” più influenti del panorama Milanese. Le foto dell’evento, le trovate qui.

I risultati ottenuti, nonostante l’analisi positiva di uno degli organizzatori, sono a mio avviso poco confortanti. I check-in, 260 in totale, sono veramente pochini considerando che l’evento si è svolto in Zona Tortona, durante il sabato del Fuori Salone. Questi numeri testimoniano, probabilmente, che l’utente italiano non è ancora totalmente Geolocal-friendly.

Foursquare Land

Il Foursquare Day 2011, ma sopratutto l’iniziativa di un collettivo di menti insane (così si descrivono sul loro website) ci regalano una piacevole sorpresa: Foursquareland. Il website nasce, probabilmente, dall’esigenza di fare chiarezza sulle dinamiche di acquisizione dei badges su Foursquare. Si tratta effettivamente della guida completa ed italiana dedicata a tutti gli utenti che amano raccogliere badge in giro per il mondo.

Personalmente, sono rimasto piacevolmente sorpreso da questa iniziativa. Finalmente avremo una guida semplificata, completa e speriamo aggiornata, su come sbloccare qualsiasi badge in giro per il mondo. Credete che io sia un Globe Trotter? No, sono un semplice Jumper. Ma di questo vi parlerò la prossima volta. Stay Tuned with Ninja 😉

E voi, siete Jumpers o semplici Follower? In entrambi i casi, vi consiglio di farvi un giretto nella lista dei badges. Un assaggio della mia collezione:

Ritorniamo a noi, anzi vi lascio con un pensiero, che da oggi mi circola nella mente:

Mio nonno collezionava francobolli.

Mio padre collezionava figurine Panini.

Io colleziono badges.

Probabilmente risulterò banale e scontato, ma questo pensiero identifica – in maniera molto semplice – il cambiamento delle attitudini sociali dovuto, sicuramente in parte, all’avvento dei social media nella vita di tutti i giorni.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?