Samsung 3D TV, la pubblicità piatta nel centro commerciale

Leader nel settore dei televisori, Samsung è stata la prima casa produttrice a lanciarsi nel 3D per l'home entertainment

Leader nel settore dei televisori, Samsung è stata la prima azienda a lanciare una linea di televisori 3D. L’azienda ha un debole per le illusioni ottiche ed ha commissionato all’agenzia Impact BBDO di Beirut una serie di ambient per il mercato libanese, volti a pubblicizzare i televisori 3D. Dei cartelloni pubblicitari a grandezza naturale sono stati installati nei centri commerciali con tanto di scritta Tutto vi sembrerà piatto dopo aver provato l’esperienza dei televisori Samsung 3D.

Ma come funziona il 3D? Nelle TV normali le immagini sono bidimensionali, senza la profondità di quello che vediamo intorno a noi nel mondo reale. Gli occhi normalmente vedono due immagini leggermente sfalsate che vengono poi rielaborate dal nostro cervello dandoci il senso di tridimensionalità. Lo schermo della TV è uno solo e nei video 3D i fotogrammi sono due, uno per l’occhio destro e uno per quello sinistro, ma vengono mostrati uno di seguito all’altro velocissimamente. Gli occhiali 3D servono a distinguere i due fotogrammi, in pratica quando sullo schermo viene visualizzato il fotogramma per l’occhio sinistro, gli occhiali oscurano l’occhio destro e viceversa. Il tutto avviene così velocemente che il cervello elabora i due fotogrammi come se fossero visualizzati nello stesso momento.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?