Twitter introduce le Brand Pages: rumor o verità?

Sta rimbalzando nella rete da qualche giorno: Twitter sta valutando la creazione di Brand Fan Pages in stile Facebook. In poche parole, i vari Brands avrenno la possibilità di personalizzare il loro spazio a loro piacimento, offrendo quindi agli utenti l’opportunità di una più accurata brand experience.

La struttura della pagina, potrebbe trarre ispirazione da Facebook, anche se probabilmente dovrà  rimanere fedele all’impostazione di micro-blogging istantaneo – se non vuole scatenare le ire dei suoi followers.

L’idea sarebbe stata accennata dall’attuale CEO, Dick Costolo:

“I think it would be very useful for brands to have a page that is richer than the current profile page, especially for users who will visit the page of the brand for the first time and who will get a broader overview than they have now. (in italiano: Penso che sarebbe molto utile per i brand avere una pagina che sia più ricca delle attuali profile page, soprattutto per gli utenti che visiteranno la pagina del brand per la prima volta e che  avranno una più ampia visione d’insieme rispetto a quella che abbiamo adesso.)”

Confermata tra l’altro anche dall’altro alto dirigente di Twitter, Adam Bain. La strategia è chiara, l’idea è  di monetizzare al meglio l’interesse delle Aziende nell’entrare / restare in con i propri follower.

E adesso cosa succederà? Restate sintonizzati e ve lo diremo 😉

Trovato qui