Marketing turistico e social media: il caso Inspired by Iceland

L’uso dei social media, in particolar modo Facebook, Twitter e Vimeo, può essere un modo ideale per veicolare una campagna di marketing turistico.
Un esempio eccellente è la campagna ‘Inspired by Iceland‘ promossa dall’ente del turismo Islandese.

Come prima cosa analizziamo la pagina Facebook, non una semplice presenza istituzionale ma una pagina fresca e attiva, in linea con il mood generale.

Troviamo informazioni utili, aggiornamenti. Inoltre i turisti o visitatori sono chiamati a partecipare in maniera attiva. Sono tanti i commenti delle persone, i suggerimenti e le sensazioni. Troviamo poi un concorso fotografico rivolto a tutti che premia ogni settimana la foto piu bella. Si trovano davvero delle belle fotografie e anche alcuni video.
I soggetti piu amati sono gli splendidi paesaggi, le città, il mare, i tramonti e tanti animali, in particolar modo i cavalli.

Già dal titolo della campagna si capisce come l’Islanda venga presentata come fonte di ispirazione per le persone, per il loro lato artistico, le loro passioni e la loro anima.
Nel sito, ma anche nei canali video, Twitter e Facebook, non potevano quindi mancare gli interventi di artisti, sportivi e personaggi noti.

Veniamo poi ad un altro elemento trainante di questa campagna, il video Inspired by Iceland e il canale vimeo. Uno spot fresco e giovane, in sé mostra tutte le facce di uno splendido paese, sulle note di “Jungle Drum”, canzone di Emiliana Torrini (artista islandese con origini italiane)

La vera forza di questa campagna è il presentare questo stupendo paese in modo divertente ed originale. In linea con quelle che sono le caratteristiche di questo posto, la campagna gioca sui contrasti, ma sempre in maniera estremamente naturale. Si rivolge ad un vasto pubblico, da amanti della natura a sportivi, giovani e meno giovani; mostra grandi paesaggi e piccole città, ancora fiumi e mari, ghiacciai e vulcani.

Che ne dite? Non vi è venuta voglia di visitarla?