Umbriaontheblog e storytelling territoriale: comunicare un territorio tra esperienza e web [CASE STUDY]

Scopriamo un progetto innovativo che racconta un territorio antico col giusto equilibrio tra partecipazione e narrazione

Adele Savarese

Chief Content Officer Ninja Academy

Cari Ninja, oggi vi segnaliamo un progetto molto interessante… e per di più nato da una brillante mente Ninja: Alessio Carciofi aka Sutsukai e di cui Ninja Marketing è media partner. Siamo nell’ambito del marketing turistico, del destination branding e delle iniziative fresche che vanno nella direzione della giusta ed efficace valorizzazione del territorio.

Umbria on the blog è un progetto che coniuga territorio e web, esperienze e persone, i giusti ingredienti che sono alla base di una buona comunicazione turistica nello scenario post moderno.

A vivere e scoprire l’Umbria, in maniera innovativa e coinvolgente, sarà un gruppo di blogger che per un week- end si aggirerà per le vie e le piazze di alcune cittadine umbre alla ricerca di “storie” da raccontare ed emozioni da vivere. In modo quindi da far emergere le tipicità dell’ Umbria, andando alla [ri]scoperta degli antichi valori che questa terra custodisce gelosamente. Blogger itineranti che, ospitati direttamente sul territorio dal 15 al 17 aprile 2011, diverranno i veri protagonisti di un racconto online, ma soprattutto onlife, alimentando contenuti per una maggiore consapevolezza e fruizione del territorio.

L’Umbria è la terra dove è possibile scoprire l’arte di vivere, e dove ancora oggi risulta possibile vivere contemporaneamente la bellezza dei luoghi e la dimensione umana delle relazioni. “Crediamo fortemente nelle potenzialità di Umbria on the Blog, ma soprattutto crediamo nel valore delle persone, vera ricchezza della nostra terra”: questi sono i motivi fondamentali che hanno spinto Confindustria Umbria Turismo & Alberghi alla realizzazione di quest’idea.

Il progetto riguarda lo storytelling territoriale, ovvero una “superficie culturale” aperta a chiunque voglia contribuire ed apportare le proprie conoscenze in modo originale. Un modo volto a far riemergere le peculiarità e le identità dell’Umbria per una maggiore fruizione del territorio sia da parte dei turisti, ma senza dimenticare il ruolo attivo dei residenti, i veri attori di una comunicazione turistica vincente.

Infine ma non per ultimo, ricordiamo una citazione di Derrick de Kerckhove che racchiude lo spirito del progetto: “Più virtuali saremo, più alcuni di noi cercheranno avidamente il “reale”. L’Umbria con tale iniziativa si candida come destination per il recupero ed il reincanto di antichi valori, quanto genuini.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Adele Savarese

Chief Content Officer Ninja Academy

Nasce a Los Angeles nel 1984, stessa annata dello spot "1984". Va a vivere ad Huntington Beach, detta Surf City USA, ed ogni venerdì va a Disneyland. Si trasferisce a Napoli a 5 ... continua

Condividi questo articolo


Segui Aiko su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it