In arrivo la nuova versione di Facebook Deals: che la guerra a Groupon abbia inizio!

Facebook si prepara a lanciare una nuova versione di Deals (in italiano Offerte), che promettono un’esperienza ancora più social. Oggi infatti se cliccate su facebook.com/deals, troverete questa schermata:

Sembra infatti che Facebook abbia intenzione di aggiornare il servizio, specializzandosi nelle offerte che possono essere condivise con gli amici. Come ho spiegato qui, esistono quattro tipi di offerta, tra cui l’ “offerta amici” che però può essere usata da un massimo di 8 persone. Non sappiamo cosa abbia in mente Facebook esattamente. Si può ipotizzare che voglia eliminare gli altri tipi di offerta e concentrarsi solo su quella “amici” aumentando però il numero di amici. Si può anche ipotizzare che se l’offerta non raggiunge un numero di Like (?) prestabilito venga annullata, come nel caso di Groupon.

Una cosa è certa: a Facebook interessano sempre di più i mercati locali, come nel caso di Google che ha tentato, fallendo, lo scorso dicembre di comprare Groupon. Del resto come fa notare uno dei partner di Facebook, TJ Sassani, chief executive di Zozi:

Sono una compagnia straordinariamente forte con il più grande numero di visualizzazioni sul web. E’ utile quando si deve parlare con i commercianti. (In inglese dal Financial Times: They are an extraordinarily strong company with the largest number of page views on the web. That’s helpful when we talk to merchants.)

Sempre sul Financial Times, Emily White, direttrice delle operazioni locali di Facebook, ha dichiarato:

Non ti fai mica la ceretta con i tuoi amici. Ci vai a cena fuori, ai concerti, fai attività all’aperto. Vogliamo assicurarci che queste esperienze siano massimizzate (in inglese: You won’t get your legs waxed with friends. You dine out, you go to concerts, you do outdoor activities. We want to make sure those experiences are maximised.)

Per ora il nuovo servizio sarà testa in cinque città america (Dallas, Austin, Atlanta, San Francisco and San Diego) e per essere i primi a ricevere l’aggiornamento delle Offerte basta iscriversi qui e riceverete una mail di conferma:

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Martha Burns

Editor at large

Mi chiamo Martha con l’h per via della mia bisnonna americana e non per la mancanza di buon gusto da parte dei miei genitori. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della ... continua

Condividi questo articolo


Segui Aliki su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it