Le Donne e Le loro Storie, su Internet: GGD Campania incontra Ninja Marketing!

Girl Geek: nerd al femminile?

Se i nerd sono entrati nell’immaginario collettivo dietro neri occhialoni ossuti, le “girl geek” lasceranno un segno indelebile dal sapore femminile prendendo per la gola il mondo della tecnologia.
Le girl geek sono le “donne hi-tech”, quelle che si occupano di software e tecnologia proprio come gli uomini, ma che amano anche incontrarsi, scambiarsi punti di vista e consigli “tecnologicamente avanzati” davanti ad un’ottima cena destinata a sole donne, appassionate di tecnologia, internet e nuovi media, in cui è possibile incontrarsi e socializzare.

GGD: buona compagnia, un pizzico di innovazione e tecnologia quanto basta

Locandina GGD MarzoLe GGD, girl geek dinner, nascono da un’idea di Sara Blow, una software engineer inglese, stanca di sentirsi in minoranza durante le cene di lavoro circondata da uomini che per di più non le riconoscevano certo il ruolo di tecnico al primo colpo d’occhio. Sara veniva scambiata per qualunque altra cosa, addetta marketing, hostess, ma non per un software engineer…lei non porta occhiali neri!

Per ovviare a questi abituali e incresciosi equivoci, la Blow decide di organizzare una cena per sole donne che lavorano nell’IT. Era la Londra dell’agosto del 2005, e come prevedibile un evento del genere avrebbe goduto istantaneamente di una diffusione a macchia d’olio. Cosi è stato Inghilterra, Irlanda, Germania, Girl Geek di casa nostra
E’ chiaro che un’iniziativa del genere avrebbe trovato terreno fertile nel Paese degli spaghetti, della pizza, e del mandolino, e soprattutto nel Paese in cui le donne sono maggiormente istruite degli uomini (e scusate se è poco!!): nel 2010, infatti, il 37,6% delle giovani donne ha seguito un percorso di istruzione con maggior successo, contro il 30,7% dei colleghi maschi.

E’ stata Milano ad ospitare le prime quattro cene nel biennio 2007/2008 ed a fare da cornice agli incontri delle donne che lavorano nel settore dell’hi-tech, trasformandosi in una comunità, in cui chiaramente anche gli uomini sono benvenuti. Le cene sono Girls only, ma come buone “regine del focolare”, le donne possono invitare a cena i “signori uomini”. Belgio, Olanda, Grecia, Canada, Nuova Zelanda, Australia, Malaysia, USA…e chiaramente Italia.

GGD Campania

Le Girl Geek Dinner stanno facendo il giro dell’Italia e del mondo e ora finalmente anche la terra della pizza e della mozzarella di bufala ne avrà una tutta sua!

Francesca Ferrara, Viviana Capraro, Mariarosaria Buono, Aurora Incardona e Roberta Bartoli (due eccezioni di origine siciliana), Alessia Passatordi e Chiara Menido sono le professioniste partenopee che danno vita all’evento: un team di donne campane di eccezione che lavorano nella comunicazione e nel marketing e non vedono l’ora di incontrare il pubblico femminile appassionato di new media, internet e tecnologie. Non si dica ancora in giro che tra le donne vige solo rivalità per favore!

L’appuntamento è fissato per l’11 Marzo 2011 alle ore 19.00 presso il Mumble Rumble, Via Bonito 19 B, Napoli.

E se qualcuno avesse ancora qualche dubbio… non di sola cena si tratta, la scaletta prevede:

– La proiezione di due filmati curati da NinjaMarketing per il progetto Techlovers, che raccontano l’esperienza di due donne campane, note agli internauti, e del loro rapporto con internet;

– La testimonianza dal vivo della scrittrice Raffaella R. Ferrè dallo stile dissacrante e graffiante già autrice di Santa Precaria e della blogger Giada Divisato, occhi da orientale per la rete che impera nella sua dimensione “estetica Anestetica” .

– La presentazione della raccolta dei 100 tag derivata dal contest realizzato in collaborazione con 100 Tag appunto, luogo virtuale in cui è possibile esprimersi liberamente su 100 temi, 100 argomenti diversi legati tutti dalla necessità di essere affrontati per poter capire appieno il presente e lavorare per un futuro migliore.

– La premiazione delle vincitrici del contest fotografico “Geek Shots” realizzato in collaborazione con Kodak.

– E un momento di “social networking” per allargare il proprio giro di contatti.

Il programma completo lo potete consultare qui!

Chiaramente come ogni evento social che si rispetti è necessario registrarsi on line compilando il form.

Ogni donna può invitare 3 donne oppure pur mantenendo invariata la maggioranza 2 donne e 1 uomo!

Che altro dire se non : “Donne in Tavola!!!

Infoline: +39 338.4156856