Keybag, la borsa geek frutto del riciclo intelligente

Ottima l'idea del designer portoghese Joao Sabino. Perché bello fa rima con rispetto!

393 pulsanti, colori, design: questa è Keybag, la creazione di Joao Sabino che (a dispetto del forno 😉 ) farà felici le donne.

Con Keybag, un nome che racchiude il concept del progetto, il designer ha ideato un accessorio prezioso: una borsa realizzata con 393 pulsanti provenienti da tastiere di computer applicati ad un “contenitore” realizzato con plastica e fibre di nylon.

La borsa è stata interamente realizzata a mano e ogni pezzo è unico perché su ogni borsa i tasti sono stati disposti in modo diverso. La borsa può così essere facilmente personalizzabile con messaggi che possono essere richiesti su ordinazione.

Presentata alle principali esposizioni di moda, da Milano a Parigi, da Lisbona agli Stati Uniti, la borsa è diventata oltre ad un oggetto glamour anche un oggetto d’arte, presente nel Museo del riciclo.

I prezzi? Sul sito del designer si possono comprare a 110 euro per i colori nero e bianco, 123 euro per il rosso ed il rosa.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?