UPDATE: Quando la pubblicità viene dal Web: il caso delle confezioni Mulino Bianco su FriendFeed

Esplode su FriendFeed la mania di comporre frasi con le confezioni Mulino Bianco

Quando la pubblicità viene dal Web: il caso delle confezioni Mulino Bianco su Friend FeedCreatività collettiva e buzz: il mix perfetto per un’eccellente campagna gratuita sul Web. E’ quello che è successo ultimamente a Mulino Bianco, che grazie al curioso packaging dei suoi biscotti, è stata oggetto di una campagna virale del tutto inaspettata, ma soprattutto, partita dal basso.

È iniziato tutto per caso, ma ben presto formare parole con le confezioni Mulino Bianco è diventato un vero e proprio passatempo condiviso su FriendFeed, dove molte persone hanno pubblicato foto scattate al supermercato dopo aver riposizionato le confezioni dei biscotti.

Quando la pubblicità viene dal Web: il caso delle confezioni Mulino Bianco su Friend Feed

Credits: Zeno Tomiolo

Ma non è finita. Luciano Blini, sapendo intercettare la novità, ha creato un’applicazione web, che permette a tutti di comporre la propria scritta, anche senza avere sotto mano i prodotti o doversi recare al supermercato più vicino. Tante le conversazioni on line in merito, tra cui tante proposte, come quella di aggiungere nuove lettere per rendere il gioco ancora più divertente. Oppure consigli su come non farsi beccare dai commessi, o gallerie di esilaranti fotomontaggi.

Quando la pubblicità viene dal Web: il caso delle confezioni Mulino Bianco su Friend Feed

Il potere del Web! Siete già andati a giocare con le letterine?! 😉

Update 25/02/2011:

Oggi anche la nostra ninja Irene D’Agati (aka Misaki) si è divertita al supermercato 😀

Update 26/02/2011 di Silvia Carbone:

Il meme dell’#acronimulino ha contagiato anche il nostro Mirko Pallera (aka Kiko Hattori Hanzo). Ecco cosa combina di sabato mattina al supermercato 😀

Chi mi scrive supercalifragilistichespiralidoso? 😀

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?