Samsung Galaxy Tab 10.1 [REVIEW]

L'Anti iPad per eccellenza?

Se per caso siete tra quelli che non hanno voglia di attendere la nuova release dell’iPad dopo aver scoperto che non è ancora stata fissata una data precisa o se, semplicemente, non siete poi così tanto appassionati dei prodotti della mela allora questo post fa per voi (si accettano anche i semplici curiosi).

Non è stata una sorpresa, erano mesi che si attendeva la presentazione del nuovo tablet della Samsung all’evento MWC spagnolo tutto dedicato al mobile e così è stato.

Più sottile e leggero del suo diretto concorrente, il display del nuovo anti-iPad avrà una grandezza di 10.1 pollici (deducibile dal nome del device) di tipo capacitivo con tecnologia crystal clear e una risoluzione pari a 1280×800 in grado di riprodurre contenuti in 3D. Sarà presente una fotocamera esterna di 8 megapixel e una interna di 2. Potrà inoltre sfoggiare una registrazione in full HD con dual surround: un cinema insomma, ma con meno di 600 grammi di peso. Il punto forte del Galaxy Tab 10.1 sarà, senza ombra di dubbio, la doppia antenna wi-fi che consentirà di incrementare (del doppio appunto) la velocità di trasmissione dei dati.

Il nuovo tablet supporterà Android 3.0 Honeycomb che dovrebbe fare la sua comparsa proprio in questi primi mesi del 2011 associato a delle funzioni specifiche create appositamente per i nuovi tablet. Finalmente una versione con i codici studiati proprio per soddisfare gli appassionati dei device di ultima generazione.
I rumors parlano di un sistema operativo velocissimo, in grado di superare di gran lunga le prestazioni fin qui dimostrate da tutti i competitors; ma sembra anche che, una volta provato sul nuovo Galaxy Tab, Android 3.0 si sia dimostrato molto poco intuitivo, costringendo la stessa Google a dichiarare l’effettiva “difficoltà d’uso” della versione attuale di Honeycomb.
Dove sta la pecca? Manca la porta USB, identico problema presentato dall’iPad di Steve Jobs e che fa tanto dannare tutti gli utilizzatori abituali dei tablet.

Se non volete attendere il 10.1 e avete un pò di fantasia sicuramente potrete usare il Galaxy Tab (unico tablet da giacca disponibile negli store) anche per scaldare il caffè ogni mattina come suggerisce Alessandra Cosimato nel suo esperimento, nato per descrivere i processi di produzione audiovisiva nell’età del web: una semplice clip per dimostrare la versatilità del Galaxy Tab anche in situazioni fantasiose e distanti dal suo normale utilizzo.

More possibilities on the go!

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=AS4knLOPtVw’]

Per il 10.1? Lo volete? Dovete aspettare ancora poco. La sua uscita è infatti prevista nei primi mesi di quest’anno, in concomitanza con l’inizio della nuova stagione, in esclusiva per Vodafone. Il prezzo? Vi conviene scrivere direttamente alla Samsung.