RIM lancia PlayBook – Il Tablet da Giacca (o da Borsetta) secondo BlackBerry

Al Mobile World Congress BlackBerry presenta il suo nuovo sistema operativo e PlayBook, il mobile device che promette prestazioni migliori dei concorrenti in dimensioni più contenute.

Con un peso di 400 grammi, 19.5 cm di altezza e 13 di larghezza, il neonato della RIM (Research In Motion) monta una presa HDMI  (con una risoluzione di 170 pixel per pollice) il supporto Adobe Flash ed una batteria che dura fino a 10 ore in riproduzione video. L’esordio di PlayBook incuriosisce gli utenti e inquieta Apple, rivale di BlackBerry nel settore Mobile Applications. Come ogni new entry che si rispetti, sono già on line dei video che paragonano il nuovo device con il market leader.
PlayBook non è solo l’ennesimo tablet 7” in circolazione: è la risposta all’iPad firmata BlackBerry. In questo senso, il device acquista il valore e il carattere del brand, riposizionando il brand stesso sul mercato.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=eAaez_4m9mQ’]

All’avanguardia nella tecnologia e nella componentistica hardware, BlackBerry si rivolgeva fino ad ora, con i suoi prodotti, ad un target prevalentemente business. I MobilePhone della mora sono preferiti da una nicchia di mercato, che esige una connessione ad internet veloce, la presenza del pacchetto office mobile ed alle prestazioni in generale. Confrontandosi con gli altri target, BlackBerry vuole espandere la sua clientela, riconquistare lo status symbol di “strumento per chi fa affari” attraverso il novo sistema operativo e il posizionamento di PlayBook con la sua mobile experience.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=DJrDW1Qs4XY’]

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=V8cDFTerFPY’]

Contestualmente è stato preso un accordo con la EA (Electronic Arts) per i giochi che saranno disponibili per PlayBook: sui primi esemplari potrebbero essere preinstallate le copie di Need for Speed e Tetris. PlayBook sarà inoltre compatibile con le applicazioni di Android, consentendo l’accesso ad oltre 200.000 programmi.

Riuscirà BlackBerry a smuovere il pubblico già sedotto dalla mela? Riconquistare i Marketer e Businessmen? Alcune previsioni sono ottimistiche: secondo RBC Capital Markets, BlackBerry venderà 6 milioni di PlayBook entro il primo anno. Il prezzo medio sarà di 499$ per il mercato americano, con un margine di guadagno lordo del 30% che frutterà fino a 1.8 miliardi di entrate per la casa della mora.