San Faustino: le Apps per vivere al meglio Festa dei Single ;)

Come geolocalizzare i Single intorno a te con l'iPhone e l'iPad;)

Archiviato San Valentino col suo carico di fiori, cuori, cioccolatini… e amarezza per chi non ha potuto condividerlo con una dolce metà, ecco San Faustino, che anche quest’anno promette di riunire centinaia e centinaia di non accoppiati desiderosi di festeggiare il loro “Santo patrono” alla ricerca di un semplice flirt o del grande amore.

Se mai come quest’anno il periodo di San Valentino si è rivelato prolifico per la nascita di apps dedicate agli innamorati, anche i single “armati” di iDevice (sia iPhonisti che Androidiani) hanno il loro gran daffare nella scelta dell’app migliore per onorare il proprio status.

Le dating-apps messe a disposizione dai siti di incontri più famosi, permettono a gay ed etero di ogni età di avere la propria chance e incontrare l’anima gemella nella propria città o in tutto il mondo, rigorosamente on the go. Basta inserire nome, età, caratteristiche fisiche, interessi e (fondamentale) preferenze sessuali… e il gioco è fatto: in pochi passi sarete inseriti nel database e potrete sbirciare il profilo di chi potrebbe essere la vostra metà della mela.

Kimeet: lo speed date approda su apple mobile e tablet.
La novità in fatto di incontri on-line è senz’altro Kimeet, scaricabile gratuitamente dall’Apple Store, riproduce on-line e via chat il meccanismo dello speed-date, come quelli organizzati in numerose città italiane proprio in occasione del 15 febbraio. Gli utenti possono interfacciarsi singolarmente con gli altri iscritti o partecipare agli eventi organizzati ad hoc dallo staff Kimeet.

Come ti localizzo l’amore:Kissmaps, Parship e Parship, Singles around me.
Queste tre apps (quattro con la variante gay di Parship) mettono in comunicazione single di tutto il mondo, mantenendo le caratteristiche del dating più tradizionale e consentono, tra le altre cose, la geolocalizzazione degli iscritti, per facilitarne gli incontri.

Grindr: date-radar for gay boys only.
Sulla stessa linea Grindr, app riservata ai gay (rigorosamente maschi) che desiderano localizzare il futuro valentino più vicino a loro…e, naturalmente, più adatto!

I risultati? A tal proposito segnaliamo una curiosa statistica:

L’irresistibile sex appeal della mela.

Ok Cupid (noto sito di dating con relativa app, nata inizialmente per Apple, in uscita per Android in primavera) nell’agosto 2010 sentenzia: sarà per la qualità della fotocamera, sarà perché la mela “tira”, i dati parlano chiaro:


i single possessori di iPhone “acchiappano” di più (su un campione di trentenni si contano in media 10 partner sessuali per utenti iphone maschi e 12.3 per le donne, contro i 6 per gli utenti Android uomini e 6.1 per le donne). Omini verdi, approfittate di San Faustino e… datevi una mossa!

Ecco le gay apps:

Grindr - Trova Gay, bisessuali, & curiosi..gay-PARSHIP

Ecco tutte le straight apps:

PARSHIPKiMeetOkCupidKissmapsSinglesAroundMe (SAM)

{noadsense}

Scritto da

Federica Pinto

Kiccuz è un cucciolo di Ninja curioso e attento ai cambiamenti del mondo della comunicazione, con la passione per i social media e un amore viscerale per le parole.Laureata in ... continua

Condividi questo articolo


Segui kiccuz su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it