Facebook Deals anche in Italia: chi già lo usa e come sfruttarne il potenziale [HOW TO]

Facebook Deals è finalmente disponibile anche in Italia con il nome di Offerte. Sarà così possibile anche per gli utenti italiani di approfittare di sconti, omaggi o di supportare raccolte di beneficenza.

Il debutto vede come protagoniste cinque grandi aziende:

Benetton: ha deciso di adottare il Charity Deal per supportare la fondazione Architecture for Humanity. A partire da oggi e per tutto febbraio, Benetton donerà due euro per ogni smartphone che effettuerà il check-in. I ricavati saranno devoluti al progetto Slums Information Development And Resource Centres (SIDAREC) per la costruzione di un laboratorio tecnologico per i giovani nel quartiere povero di Mukuru a Nairobi.

Vodafone: regala 10Mp3 a scelta per tutti coloro che effettueranno il check-in in uno dei negozi Vodafone One.

Tim: a partire dal 5 febbraio offre la possibilità di ricevere uno sconto del 50% su TIM6 per tutti coloro che effettueranno il check-in in uno dei negozi convenzionati.

AC Milan: in occasione di Milan – Lazio e di Milan – Parma, i tifosi che si recheranno a San Siro e che effettueranno il “check–in” allo Stadio tramite Facebook mobile potranno usufruire del 15% di sconto sugli acquisti presso il Milan San Siro Store, il negozio per lo shopping rossonero situato nel piazzale dello Stadio, di fronte all’ingresso 8. La promozione sarà valida unicamente nelle giornate di partita, dall’apertura dei cancelli fino a fine gara. Per utilizzare l’offerta, basterà effettuare la registrazione allo Stadio e mostrare la schermata del proprio cellulare alle casse dello store.

Poste italiane: sceglie sempre il Charity Deal e devolve 2 euro per ogni check-in effettuato nei 15.000 negozi convenzionati Sconti BancoPosta alle onlus Axè  Italia, Fondazione Gostino, Italia Solidale.

Breve guida per le aziende

Reclamare il luogo per gestire la presenza del tuo locale/negozio su Facebook
Cerca il nome del tuo locale/negozio su www.facebook.com digitandolo nella barra di ricerca.
* Se il luogo della tua azienda esiste già, clicca su di esso.
* Se il luogo della tua azienda non esiste ancora, recati fisicamente nel negozio/locale con un iPhone oppure accedi a touch.facebook.com su un dispositivo abilitato HTML-5.
In basso a sinistra della Pagina del luogo, vedrai il link “È la tua azienda?”.
Clicca sul link: accederai automaticamente alla procedura per reclamare il luogo. Facebook ti chiederà di confermare che sei il titolare del luogo tramite un processo di verifica telefonica. In alternativa, potrebbe venirti richiesto un documento per la verifica.
Una volta confermata la richiesta, il luogo ti apparterrà su Facebook.

Una volta reclamato il luogo, potrai, cliccando in alto a destra, creare un’offerta.

1. Scelta del tipo di offerta

Le offerte possono essere di quattro tipi:

Offerte individuali: consentono di proporre un nuovo prodotto, di offrire uno sconto o un omaggio con ogni acquisto. Possono essere utili per smaltire l’inventario o semplicemente per attirare più clienti.

Offerte fedeltà: sono utili per la fidelizzazione. Possono essere sfruttate da un minimo di due a un massimo di 20 registrazioni.

Offerte amici: sono offerte di gruppo, di cui possono usufruire fino a un massimo di 8 persone. Grazie a queste offerte è possibile aumentare l’esposizione perché è necessario che l’utente faccia conoscere il deal agli amici.

Offerte di beneficenza: attraverso il check-in, l’utente permette all’azienda di supportare un’organizzazione di beneficenza. È uno strumento utile per la brand reputation.

2. Definizione dell’offerta

– Inserire il riassunto dell’offerta in 50 caratteri

– Inserire l’utilizzo, ad esempio: mostra questa schermata alla cassa

3. Indicazione di date e restrizioni

Bisogna inserire l’inizio e la fine dell’offerta, il numero massimo delle offerte di cui si può usufruire e il limite dell’uso ripetuto.

L’offerta deve essere prima approvata da Facebook, che impiega 48 ore.

4. Pubblicazione dell’offerta

Una volta che l’offerta è stata approvata, bisogna trasferirla a tutti i luoghi affiliati.

5. Promozione dell’offerta

Puoi pubblicare un aggiornamento di stato sul luogo o sulla fan page o ancora scegliere le inserzioni a pagamento, definendo il target a livello locale e collegandola con la pagina Facebook ufficiale.

6. Informate i dipendenti

Sembra quasi scontato dirlo ma in molti casi i dipendenti non sono informati delle offerte. Quindi si consiglia vivamente di farlo se non si vuole correre il rischio che il cliente si senta preso in giro!

3 semplici step per gli utenti che vogliono approfittare di un’offerta

1. Apri Facebook sul tuo cellulare, seleziona la sezione Notizie o la funzione Luoghi e tocca “Registrati”.

2. Cerca le icone gialle o verdi che indicano le offerte accanto ai luoghi nelle tue vicinanze.

3. Tocca il nome di un luogo per vedere l’omaggio, lo sconto o la donazione oggetto dell’offerta. A questo punto, registrati e mostra lo schermo del telefono per sfruttare l’offerta.

Adesso che sapete come si fa, fate i check-in e iniziate ad approfittare delle offerte!

Fonti:
http://www.webinfermento.it/guida-a-facebook-deals-offerte-pianificate-su-utenti-geolocalizzati/
http://mobile.hdblog.it/2011/01/31/facebook-deals-al-via-in-italia/

{noadsense}

Scritto da

Martha Burns

Editor at large

Mi chiamo Martha con l’h per via della mia bisnonna americana e non per la mancanza di buon gusto da parte dei miei genitori. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della ... continua

Condividi questo articolo


Segui Aliki su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it