Che bella giornata per il product placement: due casi di successo italiani

Dati alla mano, l’ultima stagione natalizia ha visto al cinema una flessione del cinepanettone. Per le aziende che hanno saputo anticipare il trend, il placement nelle pellicole concorrenti si è dimostrato vincente.
E allora, quali sono stati i brand più lungimiranti?

Banca Popolare di Bari – Che Bella Giornata

Il film di Checco Zalone, vera rivelazione al botteghino, ha totalizzato più di 38,6mln di euro, che considerando il prezzo medio di un biglietto, corrispondono a oltre 6mln di persone in sala. Due verbal mention per la Banca Popolare di Bari, perfettamente integrate nel contesto diegetico.

Golden Point & Bartolini – La Banda dei Babbi Natale

placement_sei_milioni_spettatori_2

Aldo, Giovanni & Giacomo si sono dovuti  accontentare di 21,4mln di incassi, corrispondenti a 2,8mln di spettatori. Il sacchetto Golden Point è ben visibile in una gag del trio, mentre il furgone Bartolini compare nelle strade di Milano.

In definitiva, risultati confortanti! L’Italia è da poco che si sta muovendo sul terreno fertile del Product Placement, ma le iniziative in questa direzione spopolano (vedi il recente “Qualunquemente“). D’altronde, un settore che muove oltre 100mln di euro l’anno non passa inosservato!

(I placement qui citati sono stati curati da QMI, società milanese di Entertainment Marketing and Communication)
{noadsense}

Scritto da

Angelo Di Pietro

Da bambino, il piccolo Kojiro non avrebbe mai immaginato di diventare un giorno un temibile ninja. Gli eccessi della gioventù, corrotta da uno spinto fancazzismo, lo ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kojiro Sasaki .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it