Con Dovegiocare.it fai sport con un click: intervista ad Alessandro Tortorici

Tornati dall’Erasmus, tre amici, Alessandro Tortorici, Nicola Biffi e Marco Rossi hanno avuto una bella idea e l’hanno trasformata in realtà. Hanno fondato la BRT Project s.r.l. e hanno lanciato, spinti dalla propria passione per lo sport, il primo motore di ricerca italiano di impianti sportivi, dovegiocare.it. La loro ambizione non si è fermata qui. Si sono chiesti infatti: una volta che si è trovato l’impianto, come possiamo aiutare gli utenti ad organizzare le proprie partite e a divertirsi anche fuori dal campo? Nasce così la collaborazione con  calcettoitaliano.it, un social network per gli appassionati di calcio grazie al quale si possono organizzare partire, trovare giocatori e dare i voti a fine partita.

Se il calcio in Italia è una religione, c’è da scommettersi che la loro intuizione li porterà lontano.

Per questa ragione ho voluto intervistare Alessandro, per capire come si sta evolvendo il loro progetto, quali sono i loro piani per il futuro e se mi sono persa qualche novità interessante.

Com’è nata l’idea di dovegiocare.it?

L’idea di DoveGiocare.it è nata nell’estate del 2009 da una grande passione per lo sport e da esperienze di studio all’estero che ci hanno fatto capire l’importanza di inserire la ICT nel mondo dell’impiantistica sportiva italiana e fornire un servizio innovativo di ricerca, prenotazione online e gestione degli impianti sportivi di tutti gli sport.
Dovegiocare.it e’ oggi il più grande motore di ricerca italiano di strutture, corsi ed eventi sportivi.
Abbiamo lavorato per costruire il più grande database di impianti sportivi e siamo entrati a tempo pieno in questa iniziativa imprenditoriale che prevede molti ulteriori sviluppi al progetto.
Abbiamo già in essere collaborazioni con aziende e attori importanti del mondo sportivo come la Biffi Spa e Milanosport Spa, e presto l’intero progetto verrà lanciato con una campagna a livello nazionale.

DoveGiocare.it comprende anche CalcettoItaliano.it, il social network dei giocatori di calcetto in tutta Italia, e Usport, un innovativo sistema di ripresa video degli avvenimenti sportivi in alta definizione che da anche la possibilità di selezionare e isolare solo gli highlights e le azioni che vuole conservare.

Che cos’è e come funziona dovegiocare.it?

Dovegiocare.it risponde all’esigenza dello sportivo di poter ricercare e conoscere le strutture che più preferisce vicino all’indirizzo desiderato, in schede complete di tutte le caratteristiche dei centri sportivi e con la possibilità di prenotare e mettersi in contatto con gli impianti.
Dovegiocare.it comprende 70 discipline sportive, più di 46.000 singoli centri e 13.000 corsi in tutta Italia.
E’ un servizio che guarda sia all’utente, a cui viene fornito un pratico strumento di ricerca e prenotazione dei centri, sia ai gestori degli impianti, che abbonandosi a DoveGiocare.it hanno a disposizione un pannello di controllo personale per la gestione della propria visibilità e un gestionale online, che facilita e informatizza tutte le dinamiche di gestione clienti del centro sportivo.

Qual è il vostro business model?

Il nostro Business Model si basa sul booking online delle strutture sportive, sui servizi informatici per la gestione del centro e della visibilità che forniamo ai centri sportivi e da Usport, l’innovativo sistema di ripresa in video ad alta definizione degli eventi sportivi.
Con l’integrazione dei tre progetti vogliamo fornire un servizio che copra interamente le dinamiche del praticare sport, dalla ricerca del campo o corso sportivo alla prenotazione, organizzazione e ripresa video dell’attività sportiva.

Parlami dell’esperienza Telecom Working Capital.

L’esperienza che abbiamo vissuto a Roma al Telecom Working Capital a inizio dicembre è stata assolutamente positiva in un ambiente molto accogliente.
Per una giovane start up è un occasione molto importante di dialogo e condivisione di idee con una platea di investors ed esperti del settore, e proprio Roma ci ha consentito di instaurare diversi
contatti con persone interessate a investire nel nostro progetto.
L’incontro, organizzato da Telecom Italia in collaborazione con importanti aziende che investono in innovazione si è tenuto a Palazzo Valentini, sede della provincia di Roma, ed è stato moderato dal direttore di Wired Riccardo Luna e da Nicola Mattina di Elastic, con la partecipazione di personalità del calibro di Franco Bernabè, Enrico Mentana e Gianluca Dettori.
Le startup partecipanti avevano a disposizione quattro minuti per esporre il proprio pitch di presentazione, e due minuti per rispondere a delle domande della platea riguardo a specifiche tecniche ed economiche dei loro progetti.
E’ stata sicuramente un ottima iniziativa da parte di Telecom Italia, molto interessante per tutti i nuovi progetti che mirano all’innovazione in un momento di scarsa incentivazione a livello nazionale delle iniziative imprenditoriali da parte dei giovani.

Qual è il ruolo dei social media all’interno del vostro progetto?

Il social Media è fondamentale nel nostro progetto. Recentemente si è integrato con i nostri servizi CalcettoItaliano.it, il portale per i giocatori di calcetto di tutta Italia.
E’ il social network del calcio, dove giocatori in tutta Italia organizzano partite con amici e non, risparmiando soldi per l’organizzazione, e con un sistema social che permette la creazione del proprio profilo con tutte le statistiche, la propria carriera, il grafico PES e i voti e commenti degli
altri giocatori dopo ogni partita. Ogni giocatore ha così uno storico completo della sua carriera amatoriale, e potrà condividere le sue prestazioni e i video dei momenti salienti delle sue partite con CalcettoItaliano.it e Usport.
Già più di diecimila giocatori in Italia organizzano le partite e interagiscono tra loro su CalcettoItaliano.it e gli obiettivi ed orizzonti sono molto ampi.
Per noi è molto importante dare una dimensione social ai nostri servizi, e la nostra attività, presto disponibile anche per altri sport,va pienamente in questa direzione.

Progetti per il futuro?

Il futuro è fatto di progetti ambiziosi. Vogliamo informatizzare lo sport italiano dalla A alla Z con servizi di ricerca, prenotazione, gestione degli impianti sportivi e social media.
Su DoveGiocare.it sono presenti tutti gli sport, ci impegneremo a coprire l’intero panorama sportivo italiano con servizi dedicati e con Usport, il miglior sistema di ripresa in alta definizione degli eventi sportivi.

Scritto da

Martha Burns

Editor at large

Mi chiamo Martha con l’h per via della mia bisnonna americana e non per la mancanza di buon gusto da parte dei miei genitori. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della ... continua

Condividi questo articolo


Segui Aliki su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it