Social Media e Mobile Marketing: il ninja candy di Francesco Astolfi #Ninjacademy

Sono davvero pochissimi i posti ancora disponibili per partecipare al corso di specializzazione in Social Media & Mobile Marketing powered by Ninja Academy che si terrà a Milano il 21 e 22 gennaio! Il corso sarà tenuto da tre Ninja Master d’eccezione: Mauro Rubin (CEO di Joinpad), Simone Tornabene (CMO di Viralbeat) e Alex Giordano (Strategic Planner di Ninja LAB).

Come sapete il Ninja Candy è terminato: la candidatura più bella/interessante/creativa vincerà un ingresso gratuito al Corso, ma tutte verranno pubblicate nella home page di Ninja Marketing e nella sezione Mobile di Ninja Marketing.

In attesa di sapere chi sarà il vincitore di questo Ninja Candy, ecco la candidatura che Francesco Astolfi ha pubblicato sul blog Web Copywriter!

To iPhone or not to iPhone?

Dubbi amletici. Crisi esistenziali. Dolori dei giovani Werther del terzo millennio. Paranoie psichedeliche alla Dostoevskij. Paure dell’ignoto che lacerano le coscienze delle nuove generazioni.

Di cosa sto parlando? Non della recente e controversa campagna sull’energia nucleare. E nemmeno della difficile scelta che spetta ai giovani d’oggi: se sia più giusto (per sè e per il Paese) lasciare l’Italia per un futuro migliore all’Estero o rimanere nel Bel Paese per tentare di ricostruirlo.

No. Sto parlando di una decisione molto più tormentata e straziante, che attanaglia centinaia di migliaia di giovani in tutto il mondo. Che riempie migliaia di forum e blog in tutte le lingue. Che arrovella e alambicca i cervelli più acuti del millennio. Acquistare o no l’iPhone?

Ci decine di ragioni per possedere questo smartphone. Ma che dico!, migliaia di ragioni, almeno tante quante sono le sue apps.

Molti dicono che è un oggetto fantastico per le Mappe, altri per iPod integrato, altri per il web browsing in mobilità. Certamente ci sono molti altri buoni motivi per usarlo (tipo per guardare al buio e/o per giocare a nascondino). Ecco quelle che secondo me sono davvero le vere ragioni per le quali dovresti correre in questo istante nell’Apple Store più vicino ad acquistarne uno.

toilet iphone

L’iPhone ha rivoluzionato per sempre l’utilizzo del WC

  1. Avere in calce alle email Inviato da iPhone è un segno di inestimabile valore. Tanti, compreso io, l’hanno acquistato solo per quello. In fondo, acquistare è un atto sociale: e perchè non dirlo al mondo? (Vantandosene!)
  2. Non essere emarginato dal gruppo: quando ero teenager io, il segno distintivo era lo scooter truccato e le Dr. Martens. Oggi è l’Iphone. Essere senza iPhone è come non avere il cellulare. Se non hai un iPhone tanto vale fare controtendenza telefonando dalle cabine a gettoni.
  3. Tecnologia al cesso. Esiste una fenomenologia della defecazione pre e post-iPhone. La prima è costituita da letture più o meno alte, da Kant a Topolino passando per Oggi. L’avvento dell’iPhone ha rivoluzionato tutto il rito dell’evacuazione, trasformandolo in un atto estetico-tecnologico e sociale (Twittare e andare su Facebook sono le attività più ricorrenti).
  4. L’iPhone è very fashion. Il Nokia è così maledettamente indistruttibile! Il Samsung è così finto-fighetto. E l’Lg è così ridicolmente fuori moda! Vuoi mettere con l’iPhone e con le cuffiette bianche che stanno bene con il tuo abbigliamente metrosexual e con le sneakers di Bikkembergs?
  5. L’iPhone allunga la vita. Se fumi, avrai una buona ragione per smettere di fumare: il costo esorbitante dell’iPhone (compreso ricariche o abbonamento) ti indurrà a smettere di fumare: la medesima cifra di permetterebbe di acquistare 300 pacchetti di sigarette. Che equivalgono a 6.000 sigarette. Considerando che ogni sigaretta significa 10 minuti di vita in meno, vivrai come minimo 41 giorni in più.
  6. Puoi finalmente tornare bambino. Giocare con le migliaia di games disponibili nell’Apple Store è terribilmente divertente. Può creare dipendenza, insonnia e disturbi alimentari. Prima o poi ti ritroverai in treno a giocare per ore, compulsando il vetrino con le dite come un ossesso. E magari dimenticandoti di scendere alla tua fermata. Ma ti permette di regredire all’infanzia senza sensi di colpa. Anzi, con stile.

Ti ho convinto, vero? La vita è troppo breve per avere un cellulare sfigato!

PS: Vuoi vincere un ingresso gratuito per il Corso Ninja Academy in Social Media & Mobile Marketing? Io si. :)

***

In bocca al lupo Francesco! 😉
{noadsense}