Nintendo 3DS leaked, ormai è una moda la "fuga" dei device

Dopo Apple, tocca a Nintendo fare i conti con qualche mano lesta che ha ben pensato di sottrarre un esemplare del 3DS – la nuova console portatile di Nintendo che supporta il 3D – dalla catena di montaggio della fabbrica cinese in cui i device vengono assemblati. Come vedrete dal video, la console non ha caricato il suo sistema operativo. Manca inoltre  il coperchio inferiore che lascia così intravedere la batteria.

Stando al filmato, rispetto a quanto mostrato all’ultima fiera E3 di Los Angeles, è cambiato veramente poco. Cosa che di fatto ridimensiona la portata di questa rocambolesca fuga. La nuova console mantiene una certa uniformità di design e dimensioni rispetto ai precedenti modelli. Unica nota interessante  è la presenza di una batteria da 1300 mAh (più prestante delle precedenti).

Ricordiamo che la data di uscita del 3DS resta fissata per il 26 febbraio 2011 in Giappone (per chi si trovasse nei paraggi) e in un non meglio precisato giorno di marzo 2011 per USA e Europa.