I 10 video virali più innovativi del 2010

Nel 2010 esplodono i video virali: invadono i new (e old) media, vengono postati in giro per il web, scaricati su cellulari, smartphone e notebook, condivisi sui Social Network, e diventano spunti per parodie che invadono YouTube.

Già qualche giorno fa, su Ninja Marketing abbiamo pubblicato il video che in tre minuti mostra i top 100 viral video del 2010.

Oggi, a conclusione dei “viral video post” del 2010, vi segnaliamo quelli che secondo Josh Warmer – presidente e fondatore di Feed Company (una delle società leader del seeding di video nel web e più in generale del viral video marketing) sono i 10 video virali più spettacolari ed innovativi del 2010:

1. NSFW. A Hunter Shoots A Bear!

Al primo posto la società che produce Tipp-Ex, una rotella copri errori nei documenti stampati, di quelle che usavamo a scuola o usiamo in ufficio per non ristampare il documento: insomma il prodotto tradizionale per eccellenza si pubblicizza nel modo meno tradizionale. Nel video, un improbabile cacciatore intenzionato a sparare ad un orso decide di cancellare il suo gesto, gettando in parodia un gesto che poteva sembrare feroce.

2. Embrace Life – always wear your seat belt

Al secondo posto una campagna di quelle che una volta in Italia chiamavamo pubblicità progresso, una campagna di prevenzione infortuni per convincere gli automobilisti ad indossare la cintura di sicurezza (anche se commissionata da un produttore) che in questo caso non assume il tono didascalico degli spot sociali tradizionali ma quello vibrante delle campagne emozionali.

3. Guy Walks Across America

Al terzo posto Levi’s con il suo American walker, un ragazzo che cammina in giro per il Paese a stelle e strisce alla ricerca di qualcosa; la tecnica foto/video stop-motion propone la versione contemporanea dell’American way of life, rispolverando con nuove tecniche un mito secolare per un jeans dal sapore tradizionale.

4. Re: Everyone | Old Spice

A seguire al quarto posto una campagna Procter&Gamble per Old Spice, una linea di profumi e deodoranti maschili, ed anche in questo caso parliamo del più tradizionale dei tradizionali brand rivitalizzato da un’idea “non-convenzionale”.

5. The PUMA Hardchorus

Al quinto posto Puma che mischia addirittura il calcio al San Valentine Day nell’Inghilterra del soccer, dove i valori dello stadio sono quasi intoccabili!

6. Google Chrome Speed Tests

Al sesto posto il video di Google Chrome che enfatizza la velocità del suo browser, compiendo uno dei test più spettacolari.

7. SWAGGER WAGON

Al settimo post Toyota con la pubblicizzazione dei minivan, che mostra lo stravolgimento del segmento pubblicitario più “big spender” tra quelli adv tradizionali.

8. Call of Duty TV Commercial: “There’s A Soldier In All Of Us”

All’ottavo posto troviamo invece lo spot tv di Call of Duty, il videogame che fa impazzire gli utenti di PS3.

9. Nike Write The Future – World Cup 2010 Commercial

Al nono posto troviamo Nike con il suo video sui campionati mondiali di football.

10.Master of Business Card Throwing

E dulcis in fundo il colosso media Samsung con il commercial della telecamera di punta.


***

Fonte: Mashable

Risultato?

I settori più tradizionali, gli argomenti più classici, auto e deodoranti, si affiancano a Google e Samsung in una battaglia a colpi virali. La logica è quella di portare ventate di novità in segmenti tradizionali e l’effetto è eccezionale, basta macho man per deodoranti, segretarie stressate per bianchetti riparatori, famiglie old style per auto ingombranti, al loro posto parodie, ironie, idee originali, cliché sovvertiti. A segno della qualità ed efficacia della non convenzionalità.

Se volete approfondire i concetti di Seeding e Viral Video Marketing, vi segnaliamo questi 3 importanti link che potete consultare su Ninja Marketing.
Ninja Marketing: Josh Warner: cosa pensa un leader USA del viral video marketing
Ninja Marketing: VIRAL VIDEO MARKETING – Cosa ne pensano le agenzie (quelle serie)!
Ninja Marketing: Master of Viral Marketing – Il seeding questo sconosciuto

E per voi quali sono stati i video virali più innovativi del 2010?
{noadsense}

Scritto da

Stefania Mele

Stefania Mele aka Satoko, napoletana, laureata in Economia e Commercio, già da studentessa ha lavorato nel “Laboratorio di Marketing” della Federico II di Napoli. Ha ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Stefania Mele .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it