Exploro: il geolocal multipiattaforma [STARTUP]

Come sapete sono una grande appassionata di tutto ciò che riguarda la geolocalizzazione ed il geosocial.

Oggi dunque voglio presentarvi Exploro, un nuovo progetto multipiattaforma legato alla fornitura di servizi e informazioni sulle nostre città.

Non voglio anticiparvi troppo, preferisco che conosciate questo nuovo strumento attraverso le parole di Giorgio Marandola, responsabile della comunicazione di Exploro.

1. Qual è la differenza principale tra Exploro e gli altri servizi di geolocalizzazione?
Bhè la differenza è l’utilizzo di un sistema multipiattaforma, mi spiego, di solito gli altri Location Based Services si muovono principalmente via app e sito web, anche se quest’ultimo non è molto performante a livello di search engine. Exploro.it invece offre oltre all’applicazione mobile (attualmente disponibile per Android e presto anche per iPhone), anche un portale ottimizzato per i motori di ricerca e addirittura un totem multimediale.

Il totem multimediale è una prolungazione del servizio in ottica business e servizi integrati, in sostanza il totem replica i contenuti del sito e dell’applicazione su mappa riportando anche luoghi ed eventi personalizzati con info aggiuntive georeferenziate e strutturate in base al luogo di collocazione. Attualmente stiamo chiudendo un gran numero di partnership per la collocazione dei totem ed abbiamo previsto ovviamente contenuti personalizzati su ogni elemento piazzato.

Un’altra particolarità è quella di offrire non solo luoghi in cui effettuare check-in ma anche eventi, che di solito non sono presenti negli altri servizi se non come “forzature” del sistema: in Exploro.it gli eventi non rimangono su mappa vita natural durante come su Foursquare, ma una volta terminati automaticamente vengono eliminati dal sistema. In più Exploro.it è un servizio che riassume in sè tutte le caratteristiche principali degli altri lbs, tra cui check-in, possibilità di inserimento di foto e video, meccanismo di gioco e di gara con una classifica in base alle interazioni, possibilità di costruire percorsi personalizzati e di lasciare review e commenti in real time.
Il project management ha cercato di fornire un servizio completo ed innovativo, su tutti i fronti, a partire dal sito che, come detto ha ogni luogo ed evento raggiungibile via motore di ricerca, per poi andare a finire sull’applicazione e sul totem, che già di per sè rappresenta l’evoluzione naturale del sistema.
Inoltre stiamo lavorando all’inserimento di offerte commerciali geolocalizzate per fornire agli utenti una sezione dedicata ai deal e alle offerte last minute.

2. Che genere di engagement viene offerto all’utente?
L’utente ha a disposizione un’applicazione con cui letteralmente esplorare la città, in cui sono già presenti luoghi di interesse culturale, storico e naturalistico ed eventi, quindi potrà utilizzarla come una vera e propria guida alla città, in più avrà tutte le features proprie dei classici location based services. Le schede luogo/evento sono curate da una redazione interna che provvede ad inserire informazioni, indicazioni e link a riguardo.

All’interno del servizio, oltre al check-in, alla possibiltà di commentare eventi e luoghi l’utente ha la possibilità di mettere un semplice like, come su Facebook, e di esprimere un giudizio estemporaneo in 140 caratteri tramite la feature “Qui e Ora”. “Qui e Ora” è un servizio integrato che permette di esprimere un giudizio veloce in 140 caratteri su un luogo o un evento, che si va ad aggiungere ad una mappa specifica dei “Qui e Ora” visualizzati con un raggio di 1 km.

A questa feature abbiamo aggiunto un sistema molto semplice di “mood” tramite smilies, per cui al “Qui e Ora” verrà aggiunto un valore in più che ci permetterà di raccogliere in maniera anonima i dati provenienti dal territorio e produrre report pubblici perdioci che rappresentino un dato su cui poter lavorare.
Puntiamo a fare di Exploro.it anche una piattaforma che aiuti le pubbliche amministrazioni ad avere una panoramica user generated su ciò che va e non va a livello nazionale e locale: il Paese diventa senziente.

Stiamo lavorando per poter integrare le azioni degli utenti con Facebook e Twitter, entro breve sarà possibile condividere ogni check-in ed ogni Like, sarà tutto pronto a breve.

3. Che sviluppi prevedi per questa piattaforma?
Uno sviluppo che segua la natura del progetto: applicazione iPhone in primis, poi il lavoro che faremo riguarderà lo sviluppo della piattaforma sulle tre vie, app + sito + totem.
Cercheremo di concentrarci sull’esperienza d’uso e sulle features per poter stare un passo avanti agli altri.

Il nostro Social Club:
Facebook: http://www.facebook.com/exploro.it
Twitter: http://twitter.com/exploroit
Friendfeed: http://www.friendfeed.com/exploroit
Blog: http://blog.exploro.it
Sito: http://exploro.it

Grazie Giorgio!

Che ne dite, exploriamo?