Another (USB) Stick in the Wall

Mi perdoneranno i Pink Floyd ma non potevo non citarli. Parliamo di un progetto di arte urbana molto peculiare realizzato per le strade di New York.

Grazie ad Aram Bartholl e la Eyebeam i cittadini della Grande Mela potranno partecipare a Dead Drops, progetto di File Sharing totalmente offline e totalmente anonimo: sono state  inserite delle periferiche USB in muri, lampioni e pareti di luoghi pubblici (ci sono 5 posti fino ad ora), dove chiunque può connettere il suo PC per caricare o scaricare foto, musica, scritti o qualsiasi altra cosa.

In ogni “Dead Drop” si trova un file readme.txt che spiega il progetto, il cui nome è ispirato ai luoghi segreti dove si scambiavano oggetti senza necessariamente doversi incontrare. L’unica differenza è che, in questo caso, è tutto pubblico, in pieno stile Social.

Io correrei ad attaccarmi, senza pensare troppo alla sicurezza nazionale o del mio computer, ma potrei capirvi se aveste paura che qualche simpatico buontempone possa caricare un virus per far esplodere i vostri portatili.