A Rio de Janeiro la statua contro lo sfruttamento sessuale prende vita e l'abbraccio è da record

Durante la cerimonia ufficiale della campagna brasiliana “Carinho de Verdade”, lanciata da SESI e trasmessa in diretta su internet, si è potuto assistere all’abbraccio più grande del mondo con ben 28 metri di larghezza (vedi minuto 1:30 nel video sottostante).

Attraverso un gioco di luci l’agenzia Casanova di Brasilia ha proiettato sul Cristo Redentor di Rio de Janeiro le immagini di un grande abbraccio come se la statua prendesse vita.
Durante la notte del 19 ottobre scorso, data della cerimonia, per ogni 1000 collegamenti al sito www.carinhodeverdade.org.br il Redentor si concedeva ad un nuovo abbraccio.

L’iniziativa benefica è volta a sensibilizzare persone, istituzioni, imprese e organizzazioni sul problema dello sfruttamento sessuale dei bambini ed adolescenti in Brasile. La campagna vede convolti più di 70 artisti di tutto il mondo e tra i suoi patrocinatori oltre a SESI anche Petrobrás, SESC, SENAC, Caixa Econômica Federal, e Secretaria Especial de Direitos Humanos da Presidência da República.

Trovato qui.