Arriva sul mercato il nuovo Nokia N8: ecco che ne pensa la Rete!

Elena Renga

https://plus.google.com/+ElenaRenga

E’ arrivato da qualche giorno sul mercato italiano il nuovo smartphone della Nokia, l’attesissimo Nokia N8 .

L’ultimo gioiello di tecnologia e performance della casa produttrice finlandese ha lasciato ufficialmente le fabbriche qualche settimana fa, per raggiungere i primi appassionati che lo hanno acquistato direttamente sul sito con il pre-ordine.

A pochi giorni dalla sua uscita, il nuovo arrivato della serie ammiraglia della Nokia si presenta già come un autentico successo che tra le mille discussioni e polemiche scatenate sul web, si accinge in ogni caso a suscitare interesse e conquistare il grande pubblico.

Inevitabili le reazioni discordanti sia degli estimatori più esperti sia della fascia più strettamente attirata dalle performance di consumo e dalla facilità di utilizzo.

Come accade per ogni successo che si rispetti, le prime discussioni sul web sono iniziate ancora prima del suo ingresso sul mercato, complice la notizia – successivamente smentita dalla casa madre – di un ritardo nel lancio del prodotto, causato da un temuto overbooking, originato dal numero elevatissimo di pre-ordini che si sono registrati sul sito ufficiale della Nokia.

D’altronde le caratteristiche tecniche del Nokia N8 sono la chiave del clamore che ha suscitato già dai primi rumors legati alla sua uscita: display touchscreen da 3,5 pollici, fotocamera di 12 Megapixel con ottica Carl Zeiss e flash allo Xenon, sistema operativo Symbian^3, memoria interna di 16 GB espansibile fino a 40, navigatore Ovi Maps, connessione Wi-Fi e link diretti a Facebook e agli altri social network, applicazioni video in alta definizione e servizi di webTv, porta usb per esportare i dati e infine il prezzo, assolutamente concorrenziale, pari a 499 euro.

A proposito del prezzo, un certo malcontento era stato alimentato proprio dalla scelta della Nokia di aumentare il corrispettivo di vendita del suo nuovo N8 che, in pochi giorni, è lievitato dai 469 euro – versati dai primi appassionati che erano riusciti a prenotarlo sul Nokia Shop –  ai 499 euro attualmente ufficiali.

Nonostante ciò, sembra che il cellulare abbia comunque soddisfatto gli appassionati che per primi sono corsi a condividere e commentare le proprie opinioni sul nuovo smartphone acquistato.

In particolare, come recensito dagli opinionisti, il Nokia N8 offre delle eccellenti performance di utilizzo che però vanno considerate negli inevitabili limiti, dovuti essenzialmente ai consumi di batteria che – per quanto ottimizzati – sono comunque onerosi per la consultazione della posta elettronica e per il download degli aggiornamenti

Altro limite è quello relativo alla risoluzione video che, in condizioni di scarsa luminosità, non riesce ad offrire la stessa qualità della più che osannata immagine fotografica.

Da tener d’occhio – raccomandano inoltre gli opinionisti –  gli eventuali prezzi gonfiati riscontrati in alcune catene di elettrodomestici e sugli stores di alcuni venditori di e-bay.

A giudicare da articoli e recensioni si direbbe proprio che dopo l’iPhone sia arrivato il momento di una nuova piccola rivoluzione nel campo della telefonia mobile che in particolare, a parità di costi di produzione, riesce ad avere caratteristiche tecniche di livello equivalente ad un prezzo di vendita molto più popolare e competitivo.

Se siamo vicini all’era di una sorta di ”alfabetizzazione palmare” e dell’alta telefonia a prezzi concorrenziali, ancora non è dato saperlo: ma se – come dice il saggio – il buongiorno si vede dal mattino, c’è già da scommettere che l’attuale entusiasmo non è che l’inizio…