Toyota si da all'hip-hop

La casa giapponese sta superando brillantemente un momento difficile, in particolare nel mercato statunitense che l’ha vista perdere 2 miliardi di dollari a causa del celebre difetto all’acceleratore. Oggi, con un grande lavoro sul campo e con campagne istituzionali nelle principali TV degli USA, l’azienda sta cercando di riconquistare la fiducia dei clienti.

Ma questa crisi non ha fatto perdere a Toyota l’ironia e la capacita di guardare al futuro in modo originale. L’azienda ha infatti recentemente lanciato un YouTube channel dove troviamo i web-episodes della famiglia Sienna: mamma, papà e i due bambini vanno in giro per la città, in vacanza, al supermercato e a trovare i parenti, decantando in modo simpatico e coinvolgente le qualità del loro van Sienna SE.

Ma il vero successo virale è stato raggiunto con il video Swagger Wagon (che significa più o meno “auto vistosa”), una sapiente parodia dei patinati video hip-hop americani, con un testo intrigante che suona molto simile al colorito slang dei rapper (mentre in realtà è, ovviamente, innocuo). Una scelta strategica intelligente, funzionale ad attirare l’attenzione dei più giovani ed allo stesso tempo a comunicare con il vero target: le famiglie.

La campagna, di notevole successo, è stata ideata e realizzata dall’agenzia Saatchi&Saatchi Los Angeles.

Scritto da

Guido Ghedin

Da poco laureato in comunicazione nella metropoli di Padova, con tesi che parlava di guerrilla applicato al B2B in Italia. Ha iniziato quindi a muoversi nella soleggiata area del ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kuido Kedin .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it