Delete: a Napoli si parla di diritto all'oblio nell'era digitale

Mercoledì 14 Aprile alle ore 16.00, per gli “extraPLUS” della rassegna SENTIERI DIGITALI – A passeggio con i protagonisti del Web2.0 nel cuore di Napoli – presso l’Aula A11 in Via Marina, Facoltà di Lettere e Filosofia, Napoli si terrà la presentazione del libro Delete. Il diritto all’oblio nell’era digitale edito da Egea, casa editrice dell’Università Bocconi, con la presenza dell’ autore Viktor Mayer-Schönberger, professore presso l’Information and Innovation Policy Research Centre dell’Università di Singapore.

Dopo il tour americano e quello britannico, l’autore discuterà anche in Italia del futuro delle informazioni e delle identità digitali: quali sono i rischi insiti nel fatto che, grazie all’era digitale, siamo in grado di ricordare migliaia di cose in più rispetto al passato? “La bellezza dell’informazione digitalizzata”, scrive l’autore, “è che per cancellarla basta premere “delete”. Di primo acchito è così, ma raramente lo è”. Perché lasciamo tracce di noi navigando su internet e condividendo file.  E, una volta condivise, si perde il controllo sulle informazioni.

Ne discutono con l’autore Gianfranco Borrelli, Direttore Scientifico Master Transmediale Federico II° e Tiziana Terranova dell’Università degli Studi di Napoli L’Orientale.
Coordina Francesca FerraraprogettoCampania2.01° Osservatorio regionale sulle Culture Digitali. (www.sentieridigitali.eu). Traduzione a cura di Lomè Galliano.

L’ ingresso è gratuito, per partecipare basta inviare un email a egea.press@unibocconi.it.