Marion Cotillard, il "seno frontale" e le molestie sul lavoro

Marion Cotillard (premio Oscar nel 2008 per l’interpretazione di Edith Piaf in “La Vie en Rose“) è la testimonial di un provocatorio spot contro le molestie sul lavoro rivolte alle donne.

In questo video la Cotillard interpreta un’impiegata d’ufficio frustrata dal fatto che le attenzioni maschili vengono rivolte verso il suo corpo, mentre non si presta molta attenzione alle sue parole. L’impiegata decide così di presentarsi in ufficio indossando le Forehead Titties, ovvero un paio di seni finti attaccati sulla fronte.

Lo spot quindi diventa di “lancio” del nuovo prodotto, con questi seni (di varie forme) pronti per essere usati.

E l’effetto è quello voluto, con i colleghi che la guardano negli occhi e seguono i suoi discorsi. Il video, girato da Jake Szymanski ed uscito sul sito Funny or Die sta avendo molto successo sul web.

La sensibilizzazione verso questo problema (che dagli uffici si sposta poi nella vita quotidiana e nelle situazioni che sentiamo spesso nelle cronache) in modo ironico rende l’idea e cerca di mantenere alta l’attenzione dell’opinione pubblica.