Internet è libertà: la lectio magistralis di Lawrence Lessig

Fare la guerra a Internet significa fare la guerra ai nostri figli: non possiamo impedire ai nostri figli di essere creativi, ma se criminalizziamo la tecnologia, rendiamo i nostri figli pirati e clandestini.

Queste le parole con cui Lawrence Lessig, fondatore di Creative Commons, ha concluso il suo speech a Montecitorio, in occasione dell’incontro Internet è libertà.

Con una media di due messaggi al secondo su Twitter, la lectio magistralis di Lessig è stata un successo sul Web.