La divisione dei beni? Prima c'è quella del biglietto da visita!

Non è la prima volta che, nell’ultimo periodo, si parla di biglietti da visita geniali: da quelli inviati assieme ad un dito a quelli da grigliare.

Quindi questo di certo non vi sconvolgerà. Ma rimane comunque un oggetto interessante, in linea con le diavolerie inventate di recente per assecondare il crescente numero di divorzi.

L’avvocato divorzista James Mahon si è affidato all’agenzia John St. di Toronto per farsi fare un biglietto da dividere in due: una parte per lui e una per lei! Ma non preoccupatevi, hanno preso precauzioni: i contatti telefonici e mail sono stampati due volte…

Scritto da

Guido Ghedin

Da poco laureato in comunicazione nella metropoli di Padova, con tesi che parlava di guerrilla applicato al B2B in Italia. Ha iniziato quindi a muoversi nella soleggiata area del ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kuido Kedin .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it