One in Nine: come prevenire il (segno del) cancro

È ancora possibile stupire con pubblicità sulla carta stampata? La risposta è si. Basta essere creativi e giocare con il medium. I giornali hanno visto nascere il concetto di “pubblicità”: la prima risale al 1657, con un annuncio che promuoveva una bevanda esotica chiamata “cioccolata”, nel Public Adviser di Londra.

A distanza di secoli, l’evoluzione continua: non sono rari gli esempi di campagne che vanno oltre il semplice acquisto di uno spazio pubblicitario: si utilizza la forma, o addirittura il materiale stesso dei giornali, per mandare un messaggio. La campagna in questione segue questo solco:

I creativi di McCann Erickson (nella sede israeliana di Tel Aviv) hanno trovato un modo molto accattivante per far risaltare il messaggio di One in Nine, associazione no profit che si occupa di far prevenzione riguardo al cancro al seno. L’oroscopo relativo al segno del cancro è stato spostato di alcune pagine, in modo da comparire prima rispetto al resto dei segni zodiacali.

Il claim aiuta a capire il significato: “Scoprire prima il cancro può salvarti la vita. Fai il test“. Quando si arriva alla sezione dell’oroscopo, sotto la scritta Cancro c’è un rimando alla pagina dove compare l’oroscopo per quel segno, accompagnato dal messaggio di One in Nine.

Trovato qui.

Scritto da

Guido Ghedin

Da poco laureato in comunicazione nella metropoli di Padova, con tesi che parlava di guerrilla applicato al B2B in Italia. Ha iniziato quindi a muoversi nella soleggiata area del ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kuido Kedin .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it