Sciopero virtuale in Belgio: agenzie vs. clienti

Protestano così, con una lettera “divisa” sui propri siti, più di 20 agenzie belghe che ritengono scorretto il comportamento dei clienti riguardo alle norme di selezione delle agenzie durante gare e pitch (soprattutto in virtù dei rimborsi di cui i pochi selezionati sono destinatari).

E’ partito quindi il 10 febbraio uno sciopero virtuale di una settimana, immediatamente diffusosi grazie ai numerosi retweet e sharing via Facebook ed altri social networks.
La manifestazione è promossa dall’ACC, l’Associazione delle Compagnie di Comunicazione belga.
Potete cominciare a leggere il comunicato qui.

Tra i partecipanti anche McCann, BBDO, Saatchi & Saatchi, JWT, Ogilvy. Intanto altre agenzie sostengono di volere partecipare all’iniziativa.