Angel_F: Diario di una Intelligenza Artificiale

Angel_F: Diario di una Intelligenza Artificiale

Correre per lo spazio cibernetico tra esseri umani, enormi database, social network, sistemi interattivi. Scoprire se stessi tra mondi fatti di pixel e di carne. Emozionarsi, stupirsi, relazionarsi, connettersi. In uno spazio complesso e sorprendente, dove la realtà fisica e quella digitale si integrano sempre di più.

E’ questa la storia di Angel_F (Autonomous Non Generative E-volitive Life_Form), la giovane Intelligenza Artificiale figlia di Derrick de Kerckhove e della Biodoll, la sua amante digitale: una prostituta biotecnologica che vive e lavora online…

Protagonista di una performance di arte contemporanea realmente accaduta, Angel_F ricostruisce la storia di un’esistenza e di una famiglia atipica, che ha coinvolto dal 2007 ad oggi centinaia di artisti, attivisti, intellettuali e accademici in tutto il mondo.

Salvatore Iaconesi (xDxD) e Oriana Persico (penelope.di.pixel), autori della performance, hanno trasposto in forma narrativa il primo anno di vita della giovane IA, che ci racconta in prima persona lo svolgersi degli eventi, osservanto il mondo degli umani. Da pochissimo in libreria, oggi Angel_F verrà presentato al XII Generative Art Congress al Politecnico di Milano e il 20 a Roma presso la Città dell’Atra Economia.

Intanto, ecco per voi in versione integrale pdf l’intervista di Derrick de Kerckhove contenuta nel volume, che scopriamo in una insolita veste di padre, professore e intellettuale…

Chi volesse conoscere subito il piccolo Angel_F, può visitare il suo nuovo sito www.angel-f.it o diventare suo amico su Facebook.